Tempo di Vino: il calendario degli eventi delle Colline Unesco

VINUM logoIn Langhe e Roero, dove lo sguardo si perde tra i filari riconosciuti Patrimonio dell’Umanità, ogni stagione è… Tempo di Vino. E in questa primavera, che dà il via al grande appuntamento mondiale dell’Expo di Milano, il territorio si prepara ad accogliere gli enoturisti internazionali con nuovi progetti e un ricco calendario di eventi.

Oltre 1,2 milioni di euro il valore dei bandi per la promozione dei prodotti tipici locali attivati dal GAL Langhe Roero leader attraverso risorse europee.

Fra i tanti progetti finanziati, il Dolcetto avrà un ruolo di punta: il vino del quotidiano e della tradizione sarà protagonista, il 24 aprile, di un seminario con lo chef Carlo Cracco e, il 3 maggio, dell’appuntamento “Vino e Sport” in compagnia della campionessa mondiale di tuffi Tania Cagnotto, nell’ambito della rassegna “Aspettando Collisioni” mentre, in occasione di Vinum, il Cortile della Maddalena di Alba darà spazio ai Dolcettisti con numerose degustazioni. Le iniziative sono coordinate dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, reduce dal successo dell’edizione 2015 di “Grandi Langhe”, che ha visto la partecipazione di oltre 300 operatori italiani ed internazionali.

Vino protagonista, ma la primavera di Langhe e Roero avrà anche il sapore della Nocciola Piemonte Igp: tra le altre iniziative finanziate dal GAL, le colline dell’Alta Langa ospiteranno, il 9 maggio a Bossolasco, il convegno “Nocciola della Langa: un prodotto da valorizzare e difendere”, dedicato alla Tonda Gentile e organizzato dall’Associazione Regina Nocciola in collaborazione con l’Ente Fiera della Nocciola. A luglio, poi, i produttori saranno presenti a Barolo in occasione del Festival Collisioni.

Conto alla rovescia iniziato anche per l’edizione 2015 di Vinum: la 39^ Fiera nazionale dei Vini di Langhe e Roero è in arrivo, ad Alba, il 25-26 aprile e l’1-2-3 maggio. In programma degustazioni, workshop e “street food”, ma anche mostre, arte, design e momenti di spettacolo, Aspettando Collisioni, con la musica di Nek e Francesco Renga e la comicità di Ale e Franz. La manifestazione è organizzata dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, in collaborazione con le Enoteche Regionali locali e fa parte della Primavera di Alba 2015, il ricco contenitore di eventi, promosso dal Comune di Alba, che abbraccia enogastronomia, arte, musica, letteratura, cinema e teatro.

Proprio le Enoteche Regionali di Langhe e Roero, in collaborazione con l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, saranno protagoniste della “Primavera di vino e fiori”, programma condiviso di eventi e degustazioni che dal 10 maggio al 7 giugno accoglieranno gli enoturisti e li guideranno alla scoperta della ricchezza enoica della colline riconosciute dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Nella seconda settimana di maggio, l’Unione Produttori Vini Albesi presenterà, invece, Nebbiolo Prima, l’anteprima mondiale delle denominazioni simbolo delle Langhe, Barolo, Barbaresco e Roero, dal 10 al 15 maggio.

Infine per salutare la primavera, a pochi giorni dall’arrivo dell’estate, dal 5 al 14 giugno, la Regione Piemonte lancerà “Taste & Sound”: sei appuntamenti che tradurranno in musica le sensazioni del gusto con wine tasting serali ospitati in cantine e palazzi storici del territorio Unesco.

A partire dal 1 maggio il calendario completo di Tempo di Vino sarà promosso all’interno della cittadella di Expo 2015, con il supporto operativo dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *