Libri

LE SORELLE AMELIE E JULIETTE NOTHOMB PRESENTERANNO I LORO LIBRI ALLA FONDAZIONE STUDI CESARE PAVESE DI S. STEFANO BELBO

Sabato 11 maggio le sorelle Nothomb presenteranno, Piazza Luigi Ciriotti, a Santo Stefano Belbo, nel CENTRO STUDI CESARE PAVESE, i loro nuovi libri di ispirazione autobiografica: un’occasione unica per ascoltarle raccontare la loro storia, le loro passioni e il grande affetto che le unisce.

———-

LA BIBLIOTECA MONTICONE DI CANELLI PRESENTA “NAPOLEONE IN BICICLETTA” DI FRANCO TESTORE, domenica 5 maggio, ore 17
Domenica 5 maggio 2024, alle 17, Franco Testore presenterà presso la sala Aliberti della Biblioteca Monticone, il suo ultimo romanzo intitolato “Napoleone in bicicletta” (Ed. Araba Fenice).
Franco Testore, canellese d’origine, è un conosciuto ed apprezzato medico, già primario di oncologia all’ospedale di Asti, una persona dedita al volontariato, appassionato di musica, che nel 2005 ha iniziato a scrivere e a raccontare storie, utilizzando per ogni sua opera uno pseudonimo con le sue stesse iniziali.
Per raccontare la storia di Napoleone, Testore utilizza per la prima volta il suo vero nome, ma il suo stile non cambia, continua a raccontare storie di gente comune che si intrecciano con la grande Storia. Anche la sua sensibilità non cambia e riesce sempre a cogliere lo straordinario e la profonda umanità che c’è dentro vite apparentemente comuni.
La trama nasce da una storia vera, quella di Napoleone, bracciante veneto che a metà degli anni Trenta, per motivi politici e personali, decide di scappare dal Veneto con la sua bicicletta, alla ricerca di nuove possibilità. Sarà il Piemonte la meta, la terra promessa di un futuro migliore, ancora assai incerto.
Tra colpi di fortuna, fatiche, cambi di residenza, ricongiungimenti famigliari, guerre e dolori, la sua storia rappresenta un’epica contadina che abbraccia cinquant’anni di storia italiana.
La presentazione del libro sarà arricchita da letture e dagli spunti dell’artista canellese GianCarlo Ferraris che dialogherà con l’autore dando vita ad una conversazione sicuramente interessante.
Vi aspettiamo numerosi, in via G. B. Giuliani 29, perché sarà davvero un’occasione per conoscere la storia di Napoleone e per riflettere sul tema del viaggio, metafora della vita. Da non perdere soprattutto per chi ha già potuto apprezzare i precedenti romanzi di Testore: “Zero all’alba”, “Il Bacialé” e “Il gigante della bassa”.