Festa di Natale a Calamandrana con mercatino, antiquariato e festa per bambini

Federica Morando consigliere comunale di Calamandrana

Comune e Pro loco di Calamandrana, con i produttori della Bottega del vino, hanno organizzato una Festa di Natale speciale per sabato 20 dicembre: per la prima volta in paese ci saranno una ventina di bancarelle con oggetti natalizi e idee regalo, unite a quelle degli antiquari, animazioni per bambini, degustazioni di vini delle cantine di Calamandrana per i “grandi”, mercatino con scambio di abiti e giochi “baby”, merenda e mostra fotografica per le vie.

Un ricco programma su cui ha lavorato il consigliere comunale Federica Morando: “Abbiamo voluto chiamare l’iniziativa “Natale scendi in piazza”, con lo scopo di creare un’occasione di incontro per adulti e ragazzi anche dei paesi vicini. Sono coinvolti insegnanti e allievi dell’asilo, delle primarie e della scuola Calcio”.

Al mattino, dalle 8 alle 12, consueto appuntamento del Mercato della Terra Amica, con prodotti agricoli a km zero. Dalle 9, bancarelle di antiquariato (fino alle 17): una novità, per ora sperimentale, curata dal consigliere Enzo Balestrino con il vicesindaco Maria Grazia Cavallo. Nella ex stazione ferroviaria invece, dalle 14, si apre il Mercatino delle Pulci con abiti e giochi per bimbi.

“Chi porterà abiti usati ma in buone condizioni potrà scambiarli e lo stesso vale per i giocattoli. Un modo per riciclare e risparmiare e gli oggetti e i vestiti non scambiati, andranno all’orfanatrofio di Kisapostag, città ungherese gemellata con noi”, annota ancora Morando. Alle 15,30 appuntamento per inaugurare l’originale albero “del bebè” ornato delle immagini dei bimbi nati negli ultimi tre anni in paese (sono una trentina). Ai nati del 2014 il sindaco Fabio Isnardi consegnerà la Pigotta Unicef.

Arriverà pure un particolare Babbo Natale che leggerà le “letterine delle buone intenzioni” scritte dai ragazzini del catechismo. Quindi merenda con la Pro loco e il negozio di alimentari “La Contadinella”. Nel frattempo in questi giorni si stanno raccogliendo i disegni dei bambini sul tema “Cos’è il Natale”, che saranno appesi lungo il “percorso” tra piazza Dante, via Stazione e piazza Chiarlo, dove una ventina di bancarelle proporranno idee regalo.

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *