Le novità della 24^ edizione dell’Assedio di Canelli 1613

ASSEDIO sabato (12)Nella conferenza stampa, tenuta lo scorso 5 giugno, nel municipio di Canelli, sono state presentate le novità della 24^ edizione dell’Assedio 1613 dal vice sindaco Paolo Gandolfo e dal presidente del Gruppo Storico Militare dell’Assedio Valerio Iaboc, unitamente al regista Valter Meschiati e al direttore artistico Giovanni Cepollini.

ASSEDIO sabato (17)E’ stato rimarcato il ritorno allo spirito delle prime edizioni, nell’intento di evidenziare la drammatizzazione della rievocazione storica e di sollecitare il coinvolgimento del pubblico. La salita della Sternia si popolerà di banchetti di artigianato locale; la battaglia si trasferirà dai prati Gancia a piazza Cavour cuore dell’evento. Si eviteranno i tempi morti fra le messe in scena di duelli, battaglie e numerosi spettacoli teatrali. Da piazza D’Aosta partirà la fitta serie dei banchetti, mentre la sera di sabato, lungo la Sternia, a rischio di imbattersi in qualche strega dell’epoca, si potrà apprezzare il nuovo inno della rievocazione storica e, in cima all’antica strada, nella piazza di San Leonardo, si potrà ammirare il grande spettacolo di fuoco con l’incendio del Castello.

Due i punti di accesso all’area della manifestazione: Pozzuolo e Villanuova, dove sarà possibile acquistare i tiletti (5 euro) che daranno diritto a quattro degustazioni di vino.
La nuova edizione non prevede più il cambio euro/testone, mentre i menù saranno curati e controllati dall’Accademia Italiana della Cucina di Asti. I turisti potranno, a scelta, rifocillarsi nelle tre trattorie a sedere (tra cui quella del Gruppo Storico Asinari di Costigliole d’Asti) oppure in piedi nelle altre nove.

Durante l’Assedio è possibile vivere la magia de “La casa delle fiabe”, allestita dalla Biblioteca Civica G. Monticone di Canelli. Sono dedicate ai bambini le letture di fiabe, di fantastiche avventure popolate da maghi, streghe e animali parlanti e di storie ambientate al tempo dell’assedio. La casa delle fiabe si trova nel Cortile dell’Enoteca, presso l’ex scuola G.B. Giuliani (in via G.B. Giuliani, 29). Le letture seguono il seguente programma: sabato 20 giugno ore 14,30- 15,30-16,30- 17,30- 18,30; domenica 21 giugno al mattino ore 10,30 e 11,30; al pomeriggio ore 15,30-16,30- 17,30- 18,30.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *