Il 10° Premio AcquiAmbiente guarda all’Expo 2015

La decima edizione del Premio AcquiAmbiente, una manifestazione scientifico-ambientale, geografico–turistico culturale, che invita alla riflessione su problematiche sempre più attuali, è stata bandita nell’ottobre 2014 e ha già catturato l’attenzione di Autori ed Editori che in questi giorni si stanno affrettando ad inviare i volumi per la partecipazione al Premio.

Con la promulgazione del bando di concorso è riconfermata la sezione dedicata alle opere a stampa di autori italiani e stranieri su argomenti scientifico-divulgativi relativi all’ambiente e a libri dedicati alla tutela del territorio, della montagna, del mare, della fauna, della flora, dell’identità culturale e storica e delle eccellenze enogastronomiche pubblicate negli anni 2013 – 2014 – 2015 (premio di euro 4 mila). I lavori dovranno pervenire alla Segreteria del Premio presso il Comune di Acqui Terme entro il 28 febbraio 2015. Ed inoltre il Premio Ken Saro Wiwa, riconoscimento speciale ad un personaggio che si sia particolarmente distinto nel campo della tutela dell’ambiente, o al progetto, o alla realizzazione di opere di naturalizzazione, riqualificazione e promozione ambientale.

Il Premio prevede inoltre la proclamazione del “Testimone dell’Ambiente”: prestigioso riconoscimento istituito nel 2010 da un’idea ed un progetto di Carlo Sburlati, responsabile esecutivo dei Premi internazionali Acqui Storia e Acqui Ambiente, per sottolineare il merito di personalità del mondo della cultura, dello spettacolo, delle scienze che abbiano dato un contributo significativo nel campo dello studio di tematiche ecologiche, sottolineando l’importanza della tutela dell’ambiente nelle sue varie forme e avvalendosi delle molteplici possibilità offerte dagli attuali mezzi di comunicazione per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Il Premio Letterario Internazionale Biennale AcquiAmbiente, nato nel 1997, ha preso spunto dalla pluriennale lotta degli abitanti della valle Bormida per il diritto ad un ambiente salubre, pulito, sano e culturalmente stimolante. La premiazione si svolgerà ad Acqui Terme nel mese di giugno 2015 a Villa Ottolenghi. Note personalità sono state insignite del prestigioso Premio: Folco Quilici, Augusto Grandi , Mario Tozzi, Vittorio Sgarbi, Cristina Gabetti, Elisa Isoardi, Giorgio Tintori, Alberto II di Monaco, Giulio Rapetti Mogol e tanti altri.

La cerimonia di premiazione avrà luogo in concomitanza con l’Expo 2015. Il principio ispiratore del Premio Acqui Ambiente, il diritto ad un ambiente sano, si presenta come base e fondamento a quello che sarà l’asse principale dell’Expo 2015, il diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti gli abitanti della Terra, rendendo tale edizione del Premio di particolare rilievo all’interno del panorama culturale italiano ed europeo dell’anno 2015.
Info: www.acquiambiente.it e www.acquistoria.it

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *