La Fidas di Canelli promuove raccolta fondi per la sezione di Amatrice

SANYO DIGITAL CAMERA

SANYO DIGITAL CAMERA

Il Gruppo Donatori Sangue Fidas di Canelli promuove una raccolta fondi da destinare alla sezione dei Donatori di Sangue Avis di Amatrice (Rieti), 400 donatori con sede staccata anche ad Accumuli, che hanno avuto la sede distrutta e numerosi lutti all’interno del Consiglio direttivo e dei soci.

Il nostro gruppo – ci dice il presidente Ferro – ha contattato direttamente i membri del gruppo locale duramente colpiti dal sisma e che hanno subito diversi lutti al loro interno. Una inter famiglia del consigliere Cincaglioni ha perso la vita sotto le macerie e l’attuale presidentessa la dottoressa Stefania Ciriello medico di base Asl di Amatrice ha perso il figlio di 23 anni Filippo Sanna pochi giorni fa all’ospedale di Pescara per le gravi ferite riportate sotto le macerie.

Il nostro gruppo come aveva già fatto in passato con il terremoto dell’Umbria, aveva aiutato la sezione Avis di Spello (Pg) sezione con la quale tuttora siamo in contatto ed è nata una grande amicizia. Ora speriamo di poter ripetere l’aiuto.

Una cosa intendono sottolineare alla sede Fidas: “La somma raccolta sarà consegnata direttamente ai componenti del gruppo in modo da essere un aiuto mirato e il più trasparente possibile.”

Chi volesse può rivolgersi in sede Fidas a Canelli durante i prelievi o il giovedì sera con orario 20,30-22,00 oppure utilizzando il c/c bancario della Banca Popolare di Novara di Canelli Iban IT26M0503447300000000001160 oppure con bollettino postale sul c/c n. 98428444 con casuale “pro terremotati Amatrice”.
Per ulteriori informazioni in sede 0141-822585 oppure presidente Mauro Ferro 347-2227720.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *