All’Unione Montana Alta Langa il Premio “Piemonte Innovazione”

L’Unione Montana Alta Langa ha vinto il Premio “Piemonte Innovazione”, istituito dall’Anci Piemonte e Forum PA, con l’obiettivo di far emergere e valorizzare le buone pratiche in tema d’innovazione.

La premiazione, a Roma, alla presenza del ministro per gli Affari regionali, Enrico Costa. In rappresentanza dell’Unione Montana con sede a Bossolasco c’erano l’assessore e sindaco di Santo Stefano Belbo, Luigi Genesio Icardi, con il Segretario Carla Bue.

L’Unione Montana Alta Langa si è aggiudicata il primo premio di 5.000 euro per il progetto “Alta Langa digitale: nuove reti per nuovi servizi”, che si compone di tre sezioni: BULL (Banda Ultra Larga Locale) per il superamento del digital-divide, CLOUD per la migrazione dei sistemi gestionali dei Comuni in collaborazione con il CSI Piemonte e il nuovo servizio, già presentato sul territorio, d’integrazione del trasporto pubblico-privato, denominato “Carpooling hub” coordinato dalla Polizia locale.

Soddisfatto per il risultato raggiunto il presidente e sindaco di Cortemilia (Cn), Roberto Bodrito: «Un progetto che guarda al futuro del nostro territorio». Aggiunge l’assessore e sindaco di Santo Stefano Belbo (Cn), Luigi Genesio Icardi: «Innovare per noi diventa un imperativo morale, la morfologia del territorio e le caratteristiche dei 38 Comuni che compongono la nostra Unione montana ci spingono in questa direzione. In altre parole si tratta di una questione di sopravvivenza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *