Al Crearleggendo, mercatino di recupero e scambio, con Gaia

Alla presentazione del programma di Crearleggendo, giovedì 18 maggio, nella Sala Invernizzi del Comune di Canelli, il tradizionale festival che le scuole di Canelli mettono in scena da ormai 18 anni, era presente anche il consigliere di GAIA ing. Giandomenico Cortassa. Il dirigente scolastico Palmina Stanga ha annunciato che, proprio in questa occasione, verrà messo l’accento anche sull’ambiente grazie alla collaborazione tra l’istituto comprensivo e GAIA che, insieme con l’associazione Kallipolis, realizzerà per l’8 e il 9 giugno un mercatino di scambio tra i più piccoli. Ogni ragazzo potrà portare giocattoli, libri e oggetti usati che daranno diritto a un certo numero di stelline – rappresentanti il valore dell’oggetto – con cui potrà acquistare altri oggetti usati di suo interesse.

In questo modo si vuole far comprendere come troppo spesso oggetti che hanno ancora un valore sono accantonati come rifiuti. Nei rifiuti ci sono tanti materiali ancora preziosi, di valore, ed è un peccato smaltirli in discarica, occorre recuperarli.

Al punto informativo ci sarà anche un grande cartellone su cui tutti coloro che passeranno saranno invitati a scrivere una parola legata all’idea di recupero, economia circolare, valorizzazione dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *