Canelli al Palio con tradizionale sfilata in anteprima

Sabato 20 settembre, alle ore 21, nelle vie di Canelli, in anteprima, si svolgerà la tradizionale sfilata dal tema “I Canellesi tra la corte e il re Manfredi e gli ordini monastico cavalleresco” che, il giorno dopo, percorrerà le vie di Asti, prima dello svolgimento della corsa del Palio, in piazza Alfieri.

Alla sfilata canellese di sabato sera seguirà la benedizione del cavallo ‘Spumantino’, (in sostituzione della cavallina infortunata) e del recuperato fantino sardo, Alessandro Colombati, che giungerà a Canelli lunedì 15 settembre per preparare al meglio il suo cavallino. La sfilata partirà dal Comune per giungere in piazza Carlo Gancia. Figuranti e addetti del Comitato proseguiranno la serata con un abbondante buffet.
Domenica 21 settembre, la città di Canelli parteciperà, per la 28^ volta sotto il rettorato di Giancarlo Benedetti, al Palio città di Asti.

Sagre. Per Benedetti sarà anche l’occasione per tentare di incontrare qualcuno della giuria che aveva escluso Canelli dalla partecipazione al Festival delle Sagre con 4 punti di penalità per la mancata certificazione (arrivata in ritardo) della farina usata per la farinata e per aver iniziato a distribuirla alle ore 11.15, invece che alle 11,30.

 

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *