Ezio Veggia confermato vicepresidente nazionale di Confagricoltura

L’astigiano Ezio Veggia, imprenditore con azienda agricola a Cocconato, è stato riconfermato nella carica di vicepresidente nazionale di Confagricoltura.

L’annunci, giovedì 12 giugno, a Roma nell’ambito della definizione delle deleghe della giunta nazionale dell’associazione di categoria di cui è stato rieletto presidente nazionale Mario Guidi.

Veggia ha alle spalle un lungo impegno in ambito sindacale. È stato consigliere dell’Unione Agricoltori di Asti dal 1991 al 1996. Eletto presidente dell’Unione Provinciale Agricoltori di Asti nel 1997, è stato riconfermato alla presidenza nell’anno 2000 e nel 2003. Nel 1998 è stato eletto vicepresidente della Federazione Regionale del Piemonte e nel 2005 ne è stato eletto presidente.

Dal 1999 al 2004 ha rivestito la carica di vicesindaco del Comune di Cocconato. Membro del Rotary Club di Asti dal 2000. Dal 2011 riveste la carica di vicepresidente di Confagricoltura nazionale ed è nel comitato di presidenza di Confagricoltura Asti.

«Ma mia conferma a vicepresidente nazionale è il segnale di una continuità di lavoro – ha detto Veggia -. Come dice il presidente Guidi – ha aggiunto – abbiamo fatto un pit stop, una pausa tecnica necessaria per la messa a punto del motore. Ora riprende il viaggio. Ci attendono tre anni di intenso lavoro che affrontiamo con passione mettendo a disposizione le nostre competenze».

Il presidente, Massimo Forno, a nome di Confagricoltura Asti ha espresso la propria soddisfazione e quella dell’associazione per la conferma di Veggia a vicepresidente nazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *