Operaia di Calamandrana denunciata per detenzione droga ai fini di spaccio

I carabinieri della Compagnia di Canelli hanno denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un’operaia 32enne, residente a Calamandrana (At).
Durante una perquisizione dell’abitazione della donna, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 5.5 grammi di eroina, 0.5 grammi di cocaina, e 5 grammi di hashish, occultati in diversi ambienti e confezionati in singole dosi in cellophane. Durante la perquisizione, i militari hanno anche rinvenuto vari strumenti utilizzati per il frazionamento ed il confezionamento in dosi dello stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *