“Le ultime sette parole di Cristo” a teatro con Giovanni Scifoni

Locandina_ScifoniPer entrare in modo diverso nel clima dell’ormai prossima Settimana Santa e per sfiorare con un linguaggio fresco e teatrale le contraddizioni di quando ci si trova a un passo dal traguardo finale della vita, per approfondire i temi della fede e della vita in modo originale, con la libertà che l’arte consente per toccare la profondità dell’anima, martedì sera 15 marzo, al foro Boario di Nizza Monferrato, Giovanni Scifoni attore romano (don Matteo, Un medico in famiglia, Squadra antimafia7, Un caso di coscienza, La meglio gioventù) con un impegnato percorso di fede, metterà in scena lo spettacolo “Le ultime 7 parole di Cristo: minestra di fede per cialtrone e strumenti antichi”, vincitore del premio Golden Graal 2011.

Uno spettacolo per adolescenti, giovani, adulti e anziani, un monologo per raccontare storie e personaggi tratti dalla vita, incontri casuali e tanto materiale raccolto in anni di ricerca tra i testi sacri, gli apocrifi, gli antichi sermoni sulle ultime sette parole di Cristo, i detti e fatti dei padri del deserto, la mistica medievale, gli autori moderni. “Mio padre, Pino e Beatrice, Luciano, don Fabio, il barbone logorroico di Narni, tante persone ho incontrato” dice l’autore “che non potevano fare a meno di parlare di Dio, gli scappava: appassionati, ossessionati, innamorati, esausti, nevrotizzati, felici. Tante ore, notti, ad ascoltare la loro versione delle cose: che faccia ha Dio, come si comporta, che tipo è…”.

Uno spettacolo con musica dal vivo: 2 musicisti di strumenti medioevali per creare la magia e far apparire in modo immediato quel gran carnevale di santi, idioti, cialtroni che ronzano nello spettacolo. Per approfondimenti.

Al termine della rappresentazione l’attore-autore sarà disponibile a dialogare e confrontarsi con chi lo desidera.
Hanno collaborato ad organizzare la serata, oltre all’Azione Cattolica interparrocchiale di Nizza-Vaglio, l’onlus Projeto Corumbà, l’Unione ex allievi Oratorio Don Bosco, l’Associazione culturale Spasso Carrabile. Il Comune di Nizza ha concesso il suo patrocinio e il ricavato della serata sarà inviato alla missione di P.de Pasquale Forin in Brasile.
Prenotazione posti numerati: Cristina Calzature, piazza Garibaldi n. 72 – tel. 0141 702708.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *