Reggenze e pensionamenti nei 29 Istituti provinciali

Secondo il Provveditore di Asti e Alessandria, Franco Calcagno (57 anni, veneziano d’origine ma astigiano d’adozione), in carica dall’aprile scorso, in provincia non dovrebbero esserci particolari criticità scolastiche.
Tra i 13 presidi reggenti in 29 Istituti esistenti si evidenziano:

Nuove reggenze: Gianfranco Giusta (Comprensivo di Castelnuovo don Bosco, Cocconato, Montiglio), Fabio Poggi (Villafranca), Palmina Stanga (Cpia), Giorgio Marino (Artom Asti – Canelli), Maria Modafferi (Jona), Patrizia Ferrero (scuole del primo circolo), Claudio Thoux (villanuova).

Reggenze confermate: Ferruccio Accornero (Moncalvo), Cristina Trotta (scuola del quinto circolo), Renato Parisio (Penna), Isabella Cairo, già preside di ruolo, viene trasferita da Montegrosso alla guida dell’Istituto comprensivo delle Quattro valli formato dalle scuole di Incisa Scapaccino, Vesime, Mombaruzzo e Monastero Bormida.

Tre i presidi che hanno deciso di andare in pensione: Alberto Bianchino (Goltieri), il cui posto, in reggenza, verrà assunto da Silvia Visomi; Maria Luisa Mosele (4° circolo) sostituita da Emanuela Tartaglino; Pierluigi Pertusati (Pellati di Nizza) sostituito da Matelda Lupori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *