Federico Briata, secondo ai Nazionali Scacchi, si prepara ai campionati europei in Georgia

SCACCHISi sono conclusi da poco i campionati italiani under 16 a Tarvisio. I migliori 600 scacchisti si sono affrontati in nove turni dal 29 giugno al 5 luglio. Per aggiudicarsi i titoli di categoria. La competizione, organizzata dall’Accademia internazionale di scacchi, ha previsto, per i migliori giocatori di ogni categoria, l’uso delle scacchiere elettroniche per seguire in diretta su internet le mosse dei contendenti.

Il canellese Federico Briata, candidato maestro under 16, si è aggiudicato la seconda posizione, conquistandosi i campionati europei in Georgia che si svolgeranno ad ottobre. Là, accompagnato dai maestri della federazione italiana, difenderà con gli altri 11 qualificati i colori del nostro Paese.

Una grande esperienza scacchistica, l’idea che i grandi risultati non vengono solo dalle grandi accademie italiane ma che, passione, impegno e studio possono portare a livelli internazionali anche ragazzi provenienti da zone periferiche del Paese.

Federico, già miglior prima scacchiera italiana ai campionati giovanili scolastici a squadre, difendendo i colori dell’Istituto “N. Pellati”, aveva già dimostrato le sue abilità, le potenzialità e l’idea che quest’anno avrebbe potuto essere per lui quella della consacrazione internazionale.
Lo aspetta ora l’appuntamento in Georgia e quello a Durban in Sudafrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *