Truffe on line, diverse vittime nell’Astigiano

I carabinieri di Nizza Monferrato hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo 24enne e una donna 22enne di Crotone i quali avevano posto in vendita sul sito SUBITO.IT un orologio di valore sul noto sito di compravendite on line e all’inizio del mese scorso, una volta ricevuto il denaro pattuito, ovvero € 250, prezzo notevolmente inferiore al valore di mercato dell’oggetto, non lo facevano pervenire al compratore residente a Nizza Monferrato.

Sempre sul sito SUBITO.IT, un uomo residente a Mombercelli, nel mese di gennaio scorso, aveva acquistato un furgone inviando una caparra di € 1.000. Il furgone risultato in nessun caso nella disponibilità del venditore, non è mai stato consegnato all’acquirente. Al termine delle indagini avviate dai carabinieri della Stazione di Mombercelli è stata individuata come autrice della truffa e deferita all’Autorità Giudiziaria, una pregiudicata 46enne, nomade di etnia rom, della provincia di Bergamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *