Successo della Sagra del coniglio a Castelnuovo Belbo

Si è svolta domenica 15 ottobre a Castelnuovo Belbo la Sagra del coniglio.
Un clima settembrino ha favorito la manifestazione che in realtà si è articolata in molte altre proposte.

Alle 9 il paese ha accolto l’arrivo delle moto e delle auto antiche partecipanti al primo automotoraduno d’epoca, evento organizzato dall’associazione Asd New Castle presieduta da Giovanni Irudal. Vetture e motociclette, oltre cinquanta, dopo la sfilata di prammatica sono state ordinatamente parcheggiate in piazza Umberto I ed hanno fatto da cornice alle iniziative che si sono susseguite per tutta la giornata.

Alle 10 visita alla mostra di pittura a tema “La nostra terra”, allestita in uno stabile in piazza del municipio e che resterà visitabile, fino a metà novembre, ogni domenica tra le 15 e le 18.

Essa raccoglie le opere di trentadue artisti selezionate da Anna Virando curatrice del Museo di arte moderna e contemporanea di Mombercelli: Michele Acquani, Francesca Boi, Pamela Borello, Marina Bottero, Antonela Bovino, Giovanni Canina, Massimo Concialdi, Elisa Coppo, Gioconda Cornelli, Gian Carlo, Ferraris, Giuseppe Gandolfi, Maria Giovanna Gaveglio, Francesca Giacobbo, Donatella Giallorenzo, Giancarlo Gianotti, Giiuseppe Giolito Balestrino, Fulvia Gonella, Rino Gonella, Nataliia Khymochko, Bruna Laiolo, Renato Luparia, Renato Milano, Sonia Moiso, Sonja Perlinger, Debora Perosino, Omar Pistamiglio, Nadia Presotto, Donatella Robotti, Jutta Schaefer, Silvia Secco, Roberta Sesta e Piero Zunino. Ad essa si affianca l’esposizione curata da Danilo Gaveglio, che ha raccolto ed esposto le tante fotografie storiche di Bongiovanni Giuseppe.

Poi alle 12, allietati dal gruppo musicale Grattagatto oltre cinquecento commensali si sono seduti a tavola per degustare l’ottima polenta con coniglio, oppure con merluzzo o gorgonzola, preparata dalle brave cuoche della Proloco. Il tutto accompagnato dai vini delle Cantine locali che il sindaco Aldo Allineri con assessori e consiglieri e presidente della Proloco Samantha Soave ha voluto ringraziare consegnando un riconoscimento: all’azienda agricola Migliara e Garbero di Castelnuovo Belbo per la Barbera d’Asti 2015 e Freisa 2016; alla cantina di Vinchio e Vaglio Serra per la Bonarda Mie gioie 2016, per il Chadonnay Castel del Mago 2016 e per il Vigne vecchie del cinquantennio 2015; a Gaggino Roberto Uschler di Bazzana di Mombaruzzo per La Rosina una Barbera del Monferrato 2015 e un Cortese dell’Alto Monferrato 2016; alla Cantina di Nizza per Magister e Ceppi vecchio, due Barbera d’Asti superiore 2014; alla cantina Cossetti di Castelnuovo Belbo per la Vigna vecchia” una Barbera d’Asti superiore 2014 e per Amartè un Albarossa 2015.

Poi tante esibizioni a cominciare da quelle del trampoliere e giocoliere Andrea Marasso che ha proposto uno spettacolo divertente adatto a bambini ed adulti fino al fantastico carosello delle ragazze del Traditional ranch di Incisa Scapaccino che ha concluso la giornata. (Domenico Bussi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *