“FansOut” a Nizza: arte, musica, buon cibo e vino

La città di Nizza Monferrato, capitale della Barbera, da poco inserita nei territori patrimonio dell’Unesco, è pronta ad accogliere la seconda edizione di FansOut, manifestazione che, sabato 3 giugno, attraverserà le vie del centro con arte, musica, buon cibo e vino.

Recuperare il senso del vivere insieme, promuovere un’esperienza collettiva stimolante e coinvolgente, rendere la città di Nizza e il territorio del Monferrato una vetrina del saper fare e del saper veicolare la cultura. Queste sono le premesse che animano questa seconda edizione del Festival organizzata dall’Associazione omonima.

Il Festival prenderà il via sabato 3 giugno 2017, dalle 18.30 all’1.00, per le vie del centro storico della città di Nizza Monferrato. Il trait d’union di tutte le performance artistiche sarà il concetto di “Interattività” e “Realtà aumentata”.

Tra le iniziative proposte durante l’evento, a partire dalle 17.30 fino alle 21.30, nella suggestiva cornice dei Giardini del Palazzo Baronale Crova, sede dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato, si svolgerà, “Un Bicchiere d’Arte”, una degustazione dei migliori cru del Nizza, la nuova denominazione della Barbera prodotta in 18 comuni intorno a Nizza Monferrato (ingresso €10 per la degustazione). Il vino ispirerà l’arte concretizzandosi in una mostra interattiva.

Nel Giardino di Palazzo Crova sarà infatti possibile degustare le migliori rappresentanze del Nizza e osservare le opere a loro dedicate. La spensieratezza di un bicchiere di Barbera diventa anche solidarietà, in quanto parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla comunità “FRATERNITÀ E AMICIZIA” (www.fraternitaeamicizia.it).

I partecipanti a questa degustazione artistica:

Gabriele Sanzo – Cantina Sociale Di Vinchio Vaglio Serra
Anfosso Isacco – Coppo
Matilde Negro – Azienda Agricola Ivaldi Dario di Ivaldi Andrea
Antonio Dibennardo – Distillerie Berta
Gabriele Bosco – Vini Berta Paolo
Lucia Piana  – Isolabella della Croce
Mauro Casalino  – Cantina di Nizza
Veronique Pozzi – Michele Chiarlo
John Gravante  – Carussin
Jacopo Camerucci  – L’armangia Azienda Agricola

La manifestazione, a titolo gratuito, ha il patrocinio del Comune di Nizza Monferrato e della Provincia di Asti, dell’Unesco e all’Associazione Paesaggi Vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato ed è organizzata in collaborazione con l’Associazione Commercianti e Artigiani Nizza Monferrato.

Il festival è finanziato per il 90% dai contributi provenienti da sponsor quali la Fondazione Solopergian di Distillerie Berta e altre aziende locali che credono nel progetto e supportano l’Associazione Fans Out (fansout@gmail.comwww.fansout.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *