E’ morto don Alberto Rivera, da 35 anni parroco di Cassinasco


DON RIVERADon Rivera Alberto è morto, a 61 anni, lunedì 11 aprile, alle ore 21, all’ospedale di Acqui Terme, al termine di una lunga malattia, due ore dopo aver ricevuto la visita di Sua Eccellenza Mons. Giorgio Micchiardi e del vicario Mons. Paolino Siri.

Era nato a Montabone (Al) il 2 novembre 1954 ed era stato ordinato sacerdote a 24 anni, il 24 giugno 1978.

Dal 1 agosto 1981, per 35 anni, è stato parroco della chiesa Sant Ilario di Poitiers, a Cas
sinasco, e rettore del santuario della Madonna dei Caffi.

E’ stato un apprezzato insegnante di religione nelle scuole superiori “Pellati” di Canelli e Nizza Monferrato. Laureato in teologia morale, faceva parte della commissione diocesana di teologia.

Da giovedì della scorsa settimana non scriveva più il suo commento del Vangelo della settimana su WatsApp dove era seguito da un nutrito gruppo di giovani.
Questa sera, alle 20.30, sarà recitato il Rosario sia a Cassinasco che nella parrocchia di San Francesco ad Acqui Terme, dove domani mercoledì 13 aprile, alle ore 15, si svolgerà il funerale.

Ne piangono la scomparsa le sorelle Angela e Assunta, i nipoti Sabrina, Elena, Mattia, Monica Manuela, i suo confratelli e alunni. Nel manifesto funebre si legge: “Non fiori ma offerte alla mensa della Fraternità di Acqui Terme.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *