Il sindaco di Calosso vieta l’uso di diserbanti su strade e fossi comunali

sindaco GIUSEPPE UGONIAIl presidente di Valle Belbo Pulita Gian Carlo Scarrone, a proposito dell’uso dei diserbanti, plaude all’iniziativa del sindaco di Calosso, Giuseppe Ugonia, di vietare il diserbo di strade e fossi comunali:

«Concordiamo pienamente sulla decisione ed intendiamo esprimere da parte di “Valle Belbo Pulita” il nostro compiacimento per il provvedimento adottato.
Nel nostro territorio vitivinicolo unico e irripetibile, modellato dai nostri avi ora patrimonio di tutto il mondo, esistono già di per sé problematiche ambientali a causa della monocultura, e della poca biodiversità, è indispensabile limitare al massimo tutti i trattamenti non strettamente necessari, specie come il diserbo dei fossi e delle ripe non necessario, antiestetico e prima causa di inizio dei dissesti stradali.

Sarà un punto di partenza per una virtuosa e radicale forma di educazione ambientale, precursore di vantaggiosi sviluppi per le future generazioni, per noi, per la nostra salute e per gli occhi dei turisti, che oltre agli occhi per vedere hanno anche un cervello per pensare e giudicare. Ci congratuliamo quindi col Sindaco e con tutti i consiglieri comunali di Calosso, hanno iniziato un percorso così vantaggioso per la custodia del nostro troppo martoriato ambiente, della nostra meravigliosa “ Casa Comune”.

Ci auguriamo che la decisione possa essere di modello e di sprone per tanti altri amministratori locali e provinciali affinché, con sollecitudine, percorrano la stessa strada. Quando ognuno fa la sua parte, e nel campo della custodia ambientale gli amministratori territorialmente competenti hanno la possibilità di fare molto, i problemi, anche quelli difficilissimi come la tutela dell’ ambiente, possono trovare soddifacente soluzione. Grazie Signor Sindaco, grazie Signori amministratori del bel paese di Calosso!»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *