Il consumo del suolo in Italia

Il suolo è un bene comune, una risorsa limitata e non rinnovabile.
Dai rapporti dell’Ispra emerge che il consumo del suolo dell’Italia è fra i più alti d’Europa, nonostante che molta parte del territorio italiano sia ad elevata fragilità, come hanno dimostrato in maniera drammatica i recenti nubifragi in Piemonte.
In merito, il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova, ha annunciato che sono pronti 500 milioni di euro per progetti infrastrutturali cantierabili dal 2020 e spera che, nel prossimo semestre, il Parlamento possa licenziare la legge sul consumo del suolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *