Biblioteca Astense: ritorna “Leggermente” con Nicolai Lilin e le “Favole fuorilegge”

Ritorna lunedì 5 febbraio alle 17,30 alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti “Leggermente”, incontro organizzato dal gruppo di Lettura Espressiva nato dalla collaborazione tra Casa del Teatro 3 – L’Arcoscenico, a cura di Ileana Spalla, e biblioteca, dedicato ogni mese a un autore diverso.

Forse per assecondare le temperature del periodo, forse per la voglia di andare lontano almeno con la fantasia, è stato scelto Nicolai Lilin e le “Favole fuorilegge”. A raccontarle saranno Rossana Camerano, Monica Mana, Manuela Parola, Manuela Piano, Marina Pianta, Maria Angela Savoca e Ileana Spalla.

Le favole sono sempre fuorilegge: basta dire “c’era una volta” per capovolgere la realtà con tutte le sue regole. Queste però lo sono davvero. Dopo averle ascoltate dalla bocca di suo nonno e averle custodite nella memoria, Lilin ci relega queste fiabe spiazzanti, dove i cattivi sono i servitori dello Stato e i lupi hanno molto da insegnare agli uomini.

Negli spazi sconfinati di una Siberia mitica e selvaggia, non c’è albero, fiume, animale, che non prenda corpo e voce. L’universo può popolarsi di Madonne armate, sciabole che si fanno giustizia da sole, briganti che rubano l’oro per restituirlo al grande spirito della taiga. È la forza sovversiva della natura che permea ogni cosa e prende il sopravvento sull’ottusità e la prepotenza degli uomini. Ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *