Parte da Canelli il progetto Otonga per salvare la foresta andina

Il prof. Giovanni Onore illustrerà, giovedì 25 settembre, alle ore 21, al Centro San Paolo di Canelli, in viale Italia 15, il progetto “Otonga” che si propone l’acquisizione di porzioni di foresta primaria sulle pendici occidentali della catena andina, in Equador, per preservarne le caratteristiche di biodiversità.

Giovanni Onore, frate Marinista, nato a Costigliole d’Asti, laureato in Agraria, da oltre venti anni vive a Quito dove è docente di entomologia nella locale Università Cattolica. Nel corso della sua permanenza in Ecuador si è adoperato per la conservazione dell’importante foresta andina diventata in seguito la Riserva Integral de Bosque Nublado Otonga. Ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *