Finanziere cuneese campione italiano nel tiro a segno

VACCHERINei giorni scorsi a Pisa si è svolta la finale del campionato italiano di tiro a segno ad avancarica al quale prendono parte gli otto migliori tiratori nazionali, qualificati in base ai risultati conseguiti nella stagione.
La gara che assegna il titolo per diverse specialità prevede l’esecuzione di 13 colpi da indirizzare verso un bersaglio standard.

La competizione è stata vinta dall’appuntato scelto Marco Vaccheri, in forza al Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cuneo. Il finanziere, dando prova di perizia e grande self-control, ha conquistato il titolo italiano nelle diverse specialità Pennsylvania, con un punteggio di 94/100, Vetterli, con un punteggio di 96/100, Zouave con un punteggio di 87/100, record italiano assoluto, e PortaPia, con un punteggio di 172,67/200, anche questo nuovo record nazionale.

L’affermazione dell’appuntato costituisce la conferma di qualità ed esperienze già dimostrate negli ultimi otto anni di competizioni, nazionali ed internazionali, nel corso dei quali il finanziere ha conquistato undici titoli di campione italiano individuale ed uno a squadre.

Con estrema soddisfazione il Comandante Provinciale, Col. Francesco de Angelis, si è congratulato con il militare per i risultati ottenuti augurandogli ulteriori affermazioni e vittorie anche per le future competizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *