“Tucc a teatro”, 13ª edizione a Monastero Bormida

Sta per iniziare la nuova rassegna teatrale in piemontese, la tredicesima, nel bel teatro comunale di Monastero Bormida.

Quest’anno le serate saranno cinque, tutte seguite dal dopo teatro

Sabato 31 ottobre (la sera delle masche!) con l’associazione teatrale “La Bertavela” di La Loggia nel “Ël diao e l’eva santa”, due atti di Ennedi, regia Dino Nicola.

Sabato 7 novembre, Oscar Barile di Sinio e Gian Carlo Chiesa di Bra presenteranno “Bagna càuda”, una rivisitazione in chiave moderna del mondo del cabaret piemontese.

Sabato 28 novembre, la Compagnia Filodrammatica Sancarlese di San Carlo Canavese presenterà “Ëdcò j’angej a bèivo barbera!”, commedia in due atti di Amendola, Barbero e Corbucci, adattamento e regia di M. Canova e S. Coriasso.

Sabato 5 dicembre, il Gruppo teatrale “Volti Anonimi” di Torino proporrà “Rivoira Pasquale evasore fiscale”, due atti di una commedia comicissima degli autori Amendola e Corbucci con la regia di Danila Stievano.

Sabato 19 dicembre, la “Nuova Filodrammatica Carrucese” porterà in scena la commedia brillante “Na neut d’infern”, in due atti, liberamente tratta da “Na neutte d’inferno” di Luciano Borsarelli, rielaborazione ed adattamento di Massimo Torrelli:

Ogni spettacolo avrà inizio alle ore 21. Il costo del biglietto d’ingresso è di euro 9 ridotto a euro 7 per i ragazzi fino a 14 anni, mentre sarà gratuito per i bambini al di sotto dei sette anni.

L’abbonamento costa euro 38, ridotto euro 28 per i ragazzi dai 7 ai 14 anni.È possibile prenotare posti anche per una singola serata o l’abbonamento nella sede operativa del Circolo, in via G. Penna 1 a Loazzolo: tel e fax 0144.87185 – oppure Gigi Gallareto 328.0410869; Silvana Cresta 338.4869019; Mirella Giusio 0144.8259; Clara Nervi 340.0571747; Gian Cesare Porta 0144.392117; Giulio Santi 320.1649875; Silvana Testore 333.6669909.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *