Il Novecento in tre incontri Israt dall’8 febbraio, a Nizza Monferrato

SONY DSC

Il Novecento in tre incontri: è rivolto agli insegnanti, ma aperto a tutta la popolazione, il corso di formazione che l’Israt organizza a Nizza Monferrato in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Carlo Alberto Dalla Chiesa”.

Dopo Asti, dove il Novecento viene trattato nell’ambito del progetto regionale di storia contemporanea, tocca al Sud Astigiano.

“Dall’8 febbraio al 1° marzo – sottolinea Mario Renosio, direttore dell’Israt – proporremo l’iniziativa per la prima volta a Nizza, venendo incontro alle richieste dei docenti, interessanti ad approfondire tre importanti nodi storiografici dell’Italia repubblicana. Il corso non sarà limitato agli insegnanti delle scuole inferiori e superiori di Nizza: vi potranno infatti partecipare tutti quelli del basso Astigiano”. Adesioni sono arrivate, nei giorni scorsi, anche da Canelli.

Renosio sarà il relatore degli incontri, ospitati nella scuola media Carlo Alberto Dalla Chiesa di via Vadalà (inizio ore 15, ingresso libero).

Mercoledì 8 febbraio si parlerà di “Boom economico: caratteri e limiti territoriali e sociali”.

Si proseguirà il 22 febbraio con una conversazione sulla “Strategia della tensione: la stagione del golpismo e dello stragismo”. Infine il 1° marzo insegnanti, studenti e cittadini approfondiranno il tema “Anni di piombo? L’Italia tra lotta armata e modernizzazione”.

Proprio sugli anni di piombo, Renosio firma come coautore il libro “Pronto, qui Prima linea” uscito per le Edizioni Anordest nel 2014.

Gli insegnanti che parteciperanno agli “Incontri sulla storia del Novecento” riceveranno un attestato (Israt e rete Insmli sono enti accreditati alla formazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *