A Canelli, nel campo del vice, individuati undici giovani dediti allo spaccio

parco 3Al termine di una delicata indagine, i carabinieri di Canelli hanno interrotto la diffusa attività di spaccio di stupefacenti che un gruppo di giovani aveva realizzato nell’area denominata “Campo del vice”, zona ricreativa generalmente frequentata anche da adolescenti.

Le indagini, avviate all’inizio dello scorso mese di maggio, hanno consentito di individuare e denunciare all’autorità giudiziaria undici giovani di origine italiana, marocchina e macedone, tra i quali due minorenni di 16 e 17 anni, che esercitavano l’attività di spaccio. Tra gli acquirenti degli stupefacenti sono stati identificati 7 giovanissimi di età compresa tra i 12 e 18 anni.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari effettuate, sono stati recuperati e sottoposti a sequestro circa 70 grammi di marijuana, nonché vari attrezzi atti al frazionamento e al confezionamento delle dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *