Assegnate nove borse di studio all’Artom di Canelli. Istituito nuovo diploma professionale

Venerdì 27 gennaio, all’ITIS Artom di Canelli, si è svolta la premiazione degli alunni meritevoli cui sono state assegnate le borse di studio intitolate a Piergiorgio Robino, uno dei promotori dell’iniziativa, e finanziate da alcune aziende canellesi: Arol, Cavagnino, Fimer, Marmoinox, Mas Pack, Robino e Galandrino, Tecnology Bsa, Tosa.

I premi sono di 500 euro per i ragazzi del primo anno che nella scuola media hanno raggiunto la media di voti 88.30; 500 euro per i ragazzi di terza e di quarta e 750 euro con una media di voti superiore all’8.30.

Barisone Cristina, responsabile della sede di Canelli, dopo un apprezzato saluto, ha presentato il Preside dell’Artom Giorgio Marino che, senza retorica ha elogiato l’eccellenza della scuola canellese che meriterebbe di essere meglio conosciuta anche fuori Provincia per la competenza degli insegnanti, l’attrezzatura, l’impegno degli alunni e l’alternanza dell’Istituto che alterna la teoria al lavoro, al territorio con un particolare aspetto nel merito nel premiare il merito per l’impegno e il sacrificio, qualità che stanno sparendo nel mondo.

Con grande entusiasmo ha poi annunciato l’istituzione, a partire dal prossimo anno scolastico, del nuovo diploma di istruzione professionale di Manutenzione e Assistenza tecnica, di 5 anni, con il biennio che sarà svolto in comune con i periti, ma con 6 ore dedicate alla pratica”.

La dirigente Barisone ha poi aggiunto come un Istituto Professionale con diploma non esista, non solo nel sud astigiano, ma anche nella zona acquese.

Ditte. Sono poi intervenuti alcuni rappresentanti delle aziende (Serena Tosa della Tosa spa, il dr Gabriele Bottoglia della Arol e l’ing. Andrea Passarino della Marmoinox) che, unitamente alle altre ditte Cavagnino & Gatti (Mario Cavagnino), Fimer (Federico Rosso), Mas Pack ( Marco Grillone), Robino & Galandrino (Roberto Gastaldi), Tecnology Bsa (Mauro Biamino), hanno insistentemente apprezzato l’iniziativa con grande riconoscimento per gli insegnanti.

Insegnanti. Abate Diego, Assandri Antonio Binello Michela, Cavallotto Liliana, Cecchini Claudio, Dabormida Enzo, Dagna Mario, Frola Carlo, Giovannone Enrica, Giuso Ornella, Gallo Claudio, Graziano Danilo, Herin Daniela, La Pera Francesca, Marin Maximilian, Mondo Enrico, Nebiolo Ennio, Pallavicini Marina, Pantano Francesco, Paolicelli Filomena, Parodi Marinella, Pisani Francesca, Pistone Alessandro, Pontarolo Alessandro, Rava Franco, Robozza Marco, Selvini Andrea, Solina Miriam, Spadaro Alessandro, Voglino Paolo.

Premiati:

1 L. Anakijev Simone – S.M. C.A. Dalla Chiesa di Nizza Monferrato (Votazione 9/10); Bracco Stefano – S.M. Istituto Comprensivo I. C. Delle Quattro Valli (Votazione 9);

1 M. Falcarin Emanuele Luciano – S.M. Istituto Comprensivo Canelli (Votazione 9);

Classe 4 CM (ex 3 CM a.s. 2015-2016) Campi Alessandro (Votazione 9/1); Capitano Federico Maria (Votazione 8/7); Zoppini Davide ( Votazione 8/1); Classe 5 CM (ex 4 CM a.s. 2015-2016) Garrone Stefano (Votazione 9/1); Lazzarino Nicholas (Votazione 8/8); Mancuso Nicolo’ (Votazione 8/3).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *