E’ mancata la storica maestra di Calosso

A causa della grave emergenza sanitaria, gli abitanti di Calosso si sono dovuti accontentare di un abbraccio virtuale per tributare all’anziana maestra Pasqualina Scagliole gli ultimi segni di affetto stima in segno di ringraziamento per quanto fatto per i giovani del paese.

A dare l’annuncio è stato il vicesindaco Angelo Grasso che ha ricordato come l’insegnante, ospite della locale casa di riposo, abbia nello scorso settembre, spento le sue 100 candeline alla presenza oltre che dei familiari anche del presidente della Provincia di Asti Marco Gabusi e del sindaco di Calosso Pierfrancesco MIgliardi. Sebbene non inaspettata, in considerazione dell’età, la notizia ha destato grande commozione nella comunità calossese dove la maestra ha dedicato la sua vita con passione e senso del dovere adempiuto durante quaranta anni di insegnamento. rivolto a più generazioni sia nelle scuole del concentrico che delle frazioni.

Allievi, amici e quanti l’hanno conosciuta, la vogliono ricordare con affetto per le sue doti professionali ed umane. (Di. Esse. Bi.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *