La panchina gigante della Cantina di Vinchio e Vaglio

È ormai in fase di avanzata realizzazione la “Panchina gigante” patrocinata dalla Cantina sociale di Vinchio e Vaglio Serra realizzata su un poggio panoramico, a fianco della strada comunale che attraversa la riserva naturale della Valle Sarmassa. Da lì la vista spazia a 360 gradi su tutto il circondario compresi i comuni che danno nome alla prestigiosa azienda vinicola.

Sarà inaugurata ufficialmente domenica 26 aprile alle 11 e la sua visita sarà inserita nel circuito che ormai unisce tante località dell’Italia nord – occidentale. La cerimonia è parte della più ampia manifestazione il “Giro del Nizza”, un itinerario enogastronomico promosso da Slow food e Cantine a nord ovest con partenza dall’enoteca regionale di Nizza. Là, tra le 9 e 45 e le 12 e 45 sarà possibile ritirare i pass e i bicchieri per le degustazioni da effettuarsi nelle aziende che hanno aderito all’iniziativa; la cantina di Vinchio e Vaglio si pone come metà di qualità pronta ad accogliere i visitatori tra le 9 e 30 e le 18: un’intera Domenica per una vista accurata abbinata a degustazioni di pregiati vini come il Nizza Docg, il Laudana ed il Laudana Riserva abbinati alla prelibatezze stagionali del territorio.

Sarà questo soltanto l’inizio di un ricco programma che la Cantina proporrà nel corso d’anno. A seguire Venerdì primo e Domenica 3 Maggio la VI edizione del “Picnic al casotto”: due giornate per riscoprire un territorio riconosciuto patrimonio dell’Umanità durante le quali si potranno visitare i vigneti e le asparagiaie ed a mezzogiorno acquistare un cestino picnic per due persone, a cui abbinare una bottiglia di vino scelta, per poi pranzare nel verde parco della cantina o spargersi: nei vigneti a due passi, nell’incantevole percorso dei “nidi” immersi nel bosco, oppure nel parco della valle Sarmassa. In Cantina non mancherà l’ormai tradizionale “wine bar” dove verranno serviti aperitivi a base di Barbera accompagnati da sfiziosi stuzzichini. I più piccini, ma non soltanto loro, potranno visitate il territorio a bordo di un trenino che li porterà lungo percorsi che i più sportivi affronteranno a piedi.

Sabato 30 Maggio in concomitanza con Cantine aperte è in proramma la passeggiata organizzata dall’associazione culturale Davide Lajolo: “I Nidi di Vinchio & Vaglio”; la partenza è prevista alle 15 dal piazzale della Cantina verso il “Mare verde” descritto dallo scrittore vinchiese ed ora territorio riconosciuto dall’Unesco patrimonio dell’umanità: durante lo svolgimento soste con letture a tema, interventi artistici e degustazioni.

La manifestazione proseguirà il giorno successivo con la XXVII Festa del vino con visite in cantina ed apertura dei banchi d’assaggio; alle 12 Gran menù degustazione a cura delle Pro loco: un self service – no stop con ampia scelta di Antipasti misti, Primi piatti, Secondi e Dolci con vini al bicchiere Piemonte Cortese e Piemonte Barbera compresi. Naturalmente non mancherà lo specialissimo “Vinc & Voíj wine bar” nella stupenda atmosfera del parco della cantina.

Per Venerdì, Sabato e Domenica 27, 28 e 29 Novembre è in programma la partecipazione al “Bagna caoda day”; come consuetudine sarà allestita una sala riscaldata ed arredata con comodi e ampi tavoli adatti ad assaggiare il tradizionale intingolo monferrino preceduto, seguito ed accompagnato da antipasti, dolce e vino a volontà.

Prenotazioni e informazioni al numero 0141 950.903 o scrivendo a “welcome@vinchio.com”.Domenico Bussi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *