Arrestati per tentata rapina ad una sala scommesse di Alessandria

Nel giorno di Santo Stefano i carabinieri di Canelli, in collaborazione con quelli di Nizza Monferrato (At), arrestavano in flagranza di reato M.L. di anni 24 di Nizza M.to e B.M. di anni 52 di Calamandrana per tentata rapina ad una sala scommesse di Alessandria.

Dopo lungo pedinamento durato diverse ore, i carabinieri sorprendevano M.L. entrare in una sala scommesse travisato da passamontagna ed armato di pistola.

Accortosi della presenza dei militari il giovane si dava subito alla fuga a bordo di un’autovettura condotta dal complice B.M che lo aspettava all’esterno e dopo breve inseguimento per le vie cittadine venivano entrambi bloccati dai carabinieri.

Una successiva perquisizione personale e domiciliare permetteva di recuperare la somma di euro 1300 circa, indumenti idonei al travisamento, l’arma usata per la tentata rapina, spray urticante e 3 grammi di hashish per uso personale.

E’ al vaglio degli inquirenti l’eventuale coinvolgimento degli arrestati in altri episodi avvenuti nei giorni/mesi passati nella provincia di Asti e confinanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *