La Settimana Nazionale dei Lasciti promossa da AISM

Si rinnova, anche quest’anno, il tradizionale appuntamento con la Settimana Nazionale dei Lasciti promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con la collaborazione e il patrocinio del Consiglio Nazionale del Notariato e di UBI Banca.

La “sette giorni” di sensibilizzazione sul lascito testamentario si svolgerà, su tutto il territorio nazionale, dal 23 al 29 gennaio: i notai saranno gratuitamente a disposizione dei cittadini, per informare, spiegare e approfondire cosa prevede la legge italiana in materia di diritto successorio e per sensibilizzare sull’importanza dei lasciti testamentari a favore delle persone con sclerosi multipla.

Anche la sezione di Asti dell’Aism aderisce all’iniziativa ed organizza, lunedì 23 gennaio alle 17, nella sede di Asti del CSVAA (Via Brofferio, 110), un incontro con la partecipazione del notai Piero Bagnasco e Marilena Cantamessa.

“Fare un lascito ad Associazione Italiana Sclerosi Multipla e alla sua Fondazione (FISM) è una scelta che può avere un impatto importante sulla vita di tante persone con Sclerosi Multipla – ci spiega Renato Vergano, presidente dell’Aism di Asti –un gesto semplice ma di grande significato che può sostenere la ricerca, fondamentale per trovare una cura risolutiva, ma anche supportare in concreto la realizzazione dei servizi che l’associazione offre sul territorio a favore delle persone con Sclerosi Multipla”.

L’iniziativa è gratuita ed aperta a tutti. Per informazioni telefonare presso la sede dell’Associazione (C.so Casale n.91, Asti) al numero al 0141.59.96.88, i dal lunedì al venerdì ore ufficio oppure 334.71.065.03.

Tutte le informazioni in materia di lasciti anche su www.aism.it; inoltre per tutta la settimana dei lasciti sarà attivo il Numero Verde dedicato 800.094464.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *