Premio Borello all’imprenditore Marco Boglione

La Fondazione Giovanni Goria organizza, venerdì 14 novembre, alle 17.30, nella sala convegni di Palazzo Mazzetti, la 10^ edizione del Premio Borello intitolato a Giovanni Borello (il Presidente della Camera di Commercio che ideò il Festival delle Sagre e la Douja d’Or).

Il Premio Borello che intende premiare innovatori che con il proprio impegno, hanno saputo essere una felice espressione del proprio territorio, veicolandone quotidianamente la valorizzazione attraverso il loro lavoro e la propria immagine, vanta un albo d’oro d’eccellenza, dal 2001 ad oggi sono stati molti i nomi noti che hanno ricevuto questo riconoscimento. Tra questi ricordiamo Evelina Christillin, Paolo Conte e Oscar Farinetti.

Questa edizione premierà un noto imprenditore, Marco Boglione, presidente di BasicNet SpA, società a capo del Gruppo BasicNet, da lui fondato nel 1995 dopo essersi aggiudicato all’asta il Maglificio Calzificio Torinese, storica azienda proprietaria dei marchi Kappa®, Robe di Kappa® e Jesus® Jeans. Quotata nel 1999 alla Borsa Italiana, è oggi a capo di un network di imprese industriali e commerciali che – su licenza – produce o vende nel mondo le collezioni disegnate e industrializzate dalla capogruppo.

BasicNet è presente, con i propri brand, in 120 mercati; dà lavoro diretto a più di 500 risorse e raggruppa oltre 500 imprenditori, con un indotto di 15 mila persone nel mondo.
Nel 2000, su incarico della Regione, Marco Boglione fonda la Film Commission Torino-Piemonte, che presiede fino al 2006. Dal 2003 al 2006 è presidente dell’Agenzia per gli investimenti a Torino e in Piemonte (ITP).

Dal 1995 è membro del Consiglio per le Relazioni fra Italia e Stati Uniti e, dal 2010, del Consiglio direttivo e della Giunta esecutiva dell’Unione Industriale di Torino. Dal 2005 è nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e, dal 2011, ricopre la carica di presidente della Fondazione del Piemonte per l’Oncologia. Il 2 giugno del 2011 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Il 14 luglio 2014 è nominato consigliere di amministrazione della Fondazione Telecom Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *