Una giuria internazionale assegna l’argento a Neviglie per la qualità della vita

NEVIGLIENeviglie conquista la medaglia d’argento al prestigioso concorso europeo “Entente Florale”, istituito nel 1975 per promuovere la qualità della vita nelle comunità urbane e nei villaggi e per il quale il Comune delle Langhe ha rappresentato l’Italia. Ad inizio di luglio Neviglie aveva ricevuto la commissione tecnica del premio, incaricata di definire una valutazione basata sulle peculiarità ambientali del paese e del suo territorio ed infine il risultato è arrivato. Un importante Argento ha siglato la splendida classificazione di Neviglie che si è sfidata con città e villaggi simbolo come Edimburgo, Gyula, Haus, Kitzingen, Tralee, Bournemouth ed altri nella gestione delle risorse paesaggistiche ed ambientali.

Il premio è stato consegnato nel corso di una cerimonia svoltasi il 26 settembre in Ungheria, a Százhalombatta, assegnato da una giuria internazionale. I giudici si sono complimentati affermando che il risultato di Neviglie è un argento molto alto, tanto da aver sfiorato l’oro: è stato apprezzato molto il paesaggio vitivinicolo che circonda il paese, salvaguardato e mantenuto in maniera perfetta con uno sfruttamento intelligente e razionale del territorio. Sono risultate positive le azioni messe in atto per valorizzare il paese e il territorio attraverso interventi che esprimono una evoluzione rispettosa dei caratteri tradizionali ed un’attenta promozione dell’ambiente agricolo e naturale, che consente di conservarne il valore anche nel futuro. Hanno trovato splendida la scenografia colorata creata dai fiori annuali lungo le vie di Neviglie ed un plauso è stato indirizzato ai volontari che si sono prestati e si prestano a mantenere al meglio le fioriture delle vie, poiché esse rappresentano un importante segno di benvenuto sia per i cittadini che per i turisti. In conclusione, la giuria internazionale ha molto apprezzato la visita a Neviglie, definendolo un piccolo Comune immerso in un incredibile paesaggio antropizzato con eleganza e stile, ricco di storia e di tradizioni, dove la cooperazione tra l’istituzione e gli abitanti ha fatto di questo villaggio un luogo unico, apprezzato da chi ha l’occasione e la fortuna di visitarlo.

Presente alla cerimonia una folta delegazione di nevigliesi guidati da Ivana Sarotto che ha così commentato: «Sono orgogliosa di essere venuta a rappresentare Neviglie in questo importante concorso che vede il nostro Comune ricevere un grande riconoscimento in un difficile confronto che non era per nulla scontato, visto i prestigiosi concorrenti presenti con realtà dove, per tradizione, la gestione delle risorse paesaggistiche ed ambientali è molto più radicata rispetto a noi e da oltre trent’anni viene sostenuta da soggetti pubblici e privati con risultati eccellenti sia a livello qualitativo che quantitativo.»

Il sindaco di Neviglie, Roberto Sarotto«Per tutti noi è stata un’avventura incredibile, difficile ma appagante. Obiettivo raggiunto grazie al lavoro di squadra con i cittadini, compresi i bambini, tutti insieme abbiamo contribuito a far brillare il nostro piccolo Comune e siamo stati premiati con questo importante argento europeo che si aggiunge al marchio di “Borgo Sostenibile del Piemonte” e a quello di “Comune Fiorito”, sottolineando che Neviglie è uno dei Comuni più sensibili e più attivi verso la cura e la difesa del proprio territorio, attento alla qualità della vita, valorizzando ed offrendo al turista un ambiente autentico, ricco di storia e tradizioni. Camminare per vie fiorite, colorate e allegre è un invito gentile a godere del paesaggio senza fretta.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *