Gli studenti della 1^A della Media Gancia alla ricerca delle nuove essenze del Parco Massimo Boncore

Alla ricerca delle nuove essenze del Parco Massimo Boncore. Così gli studenti della classe I A della Scuola Media Gancia hanno trascorso la mattinata insieme al maestro Romano Terzano, grande appassionato e conoscitore degli alberi.
Come sappiamo, recentemente il Comune di Canelli ha promosso la
piantumazione di 26 nuovi esemplari al parco Boncore di via Robino: pioppi, cipressini, tigli, bagolari, cedri e anche ginko biloba, quei meravigliosi alberi dalle foglie a ventaglio, particolarmente forti – ne sono sopravvissuti sei esemplari secolari alla bomba atomica di Hiroshima – ma delicatissimi in giovane età, periodo in cui non sopportano il taglio dei rami. Questi e altri
interessanti ragguagli sono stati argomento della mattinata organizzata dalle insegnanti Serena Delpiano e Federica Parone e alla quale ha partecipato con interesse anche il Dirigente Scolastico Giuseppe Genovese. Hanno poi raggiunto il parco Silvia Gibelli, l’assessore all’Ambiente e Raffaella Basso, assessore all’Istruzione che hanno salutato i ragazzi impegnati anche ad apporre agli alberi le etichette con il nome delle essenze che avevano realizzato in classe. Un modo che permetterà loro di alimentare un più profondo rapporto con gli alberi del parco e diventare i custodi di questo patrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.