L’Asp riattiva le fontanelle per dissetare gli astigiani

SONY DSC

Sono oltre cento in città e nelle frazioni. In funzione da oggi quella di piazza Catena

Le prime fontanelle sono già aperte, le altre lo saranno entro la prossima settimana: disseteranno gli astigiani, con acqua potabile, fino all’autunno.

Da oggi il personale del Servizio Idrico Integrato dell’Asp sta provvedendo alla riattivazione dei punti di distribuzione. La prima a tornare in funzione, stamattina, è stata la fontana, dallo zampillo continuo, di piazza Catena utilizzata anche dai venditori ambulanti del mercato giornaliero.

Tra le fontanelle più in uso ci sono quelle dei parchi e giardini cittadini e dei cimiteri frazionali: la loro riattivazione diventa particolarmente attesa quando la coda dell’inverno inizia a regalare giornate soleggiate.

La mappa dei piccoli distributori è ricca: sono infatti un centinaio le fontanelle, da sempre gestite dalla multiutility, situate nel territorio urbano e nelle frazioni (qui sono presenti, oltre che nei cimiteri, anche nei punti di maggior passaggio).

Più avanti, su indicazione del Comune, saranno attivate le fontane ornamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *