La ricercatrice astigiana Eleonora Aquilini presenterà all’Expo la zanzara gigante

FullSizeRenderLa ricercatrice astigiana, Eleonora Aquilini presenterà, ad Expo 2015, “Gelprude” la zanzara gigante (grande più di un metro) che trasmette la malaria. Una perfetta riproduzione stampata in 3D che permette di capire le dinamiche interne dell’insetto e di comprendere approfonditamente il processo di trasmissione della malaria.

Esperta in biologia molecolare, vive a Lisbona dove lavora all’Istituto di Medicina Molecolare. E’ stata incaricata dalla Direzione Generale dell’Istruzione e della Cultura della Commissione Europea di partecipare con la sua esperienza di lavoro alla due giorni di attività scientifica-didattica dedicata ai bambini fra i sei e i tredici anni, ai genitori e a chiunque desideri partecipare, denominata “Ricercatore per un giorno” a Milano, Piattaforma Galleggiante al Naviglio Grande 56, il 19 e 20 settembre prossimi nell’ambito delle iniziative del padiglione dell’Unione Europea all’Expo 2015.

Questo evento, focalizzando l’attenzione sulla carriera dei ricercatori europei, abbraccia i temi presentati nell’Expo 2015. Un tema già espresso attraverso il video che racconta la storia di una ricercatrice europea con la passione per la scienza e che mette le sue conoscenze al servizio della comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *