“Cammina con noi, respira azzurro” campagna contro il fumo

Domenica 31 maggio si celebra la Giornata Mondiale Senza Tabacco indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Le malattie collegate al fumo rappresentano una delle problematiche più severe della sanità anche nel nostro Paese. Si stima che le morti collegate al fumo in Italia arrivino a 83 mila, di cui circa 30 mila a livello polmonare, in un solo anno. La dipendenza dal fumo, inoltre, è causa certa di circa 30 malattie tra cui broncopneumatopie croniche, diverse forme tumorali, cardiopatie e vasculopatie.

La LILT organizza campagne d’informazione e sensibilizzazione sui danni alla salute provocati dal fumo.
Quest’anno promuove un’iniziativa volta a proteggere la salute di tutti i cittadini e a salvaguardare l’ambiente: “liberare dal fumo i parchi e le aree verdi delle nostre città”. La LILT si mobilita affinché venga esteso il divieto di fumo a aree verdi delle città e del territorio nazionale. Far respirare aria pulita a tutti coloro che frequentano parchi e giardini, in particolare bambini e anziani, e tutelare l’ambiente sono gli obiettivi dell’iniziativa.

La delegazione canellese della Lilt ha “ambientato” la campagna nazionale nel territorio dei Paesaggi vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato di cui Canelli fa parte. In collaborazione con Nordic Walking Incisa Scapaccino, Associazione Parkinson Asti, Azienda Agricola L’Armangia di Canelli – Punto Bere di Canelli organizza domenica 24 maggio “Cammina con noi, respira azzurro” Camminata non competitiva – percorso pianeggiante di km. 4,2. Ritrovo alle ore 15,30 provinciale per Asti – biforcazione per Reg. S. Giovanni, arrivo e gustosa merenda presso l’Azienda l’Armangia – Reg. S. Giovanni, 22.

Iscrizioni presso: la Farmacia di Calosso – Walter e Jelly Canelli – Segnalibro Canelli Evolution Parrucchieri Canelli – Pasticceria Bosca CanelliScuola Primaria “G. Giuliani” P.za della Repubblica Canelli (da lunedì a venerdì ore 8,30 – 10,30). I partecipanti sono invitati ad indossare una maglietta azzurra e riceveranno un simpatico omaggio.

La Lilt di Asti, delegazione di Canelli organizza, inoltre, venerdì 29 maggio alle ore 21, nel Salone Cassa di Risparmio di Asti – Canelli la conferenza “Spegni la sigaretta accendi i tuoi hobby”. La Dott.ssa Lucia Occhionero, medico chirurgo specialista in malattie dell’apparato respiratorio e la Dott.ssa Simona Agnello, psicologa psicoterapeuta specialista in psicologia della salute, con il coordinamento della Dott.ssa Luisella Martino medico chirurgo Direttore Sanitario Ospedale Santo Spirito Valle Belbo parleranno della dipendenza da fumo, esaminata nei suoi diversi aspetti e con particolare attenzione all’età adolescenziale

L’incontro è organizato in collaborazione con Istituto Comprensivo Canelli – Ispettorato locale Infermiere Volontarie CRI Canelli -Università della Terza Età Nizza Canelli. Il fumo è un problema che interessa la popolazione già dall’adolescenza. Da una recente indagine risulta che il 53,2% di studenti di scuola media afferma di fumare quotidianamente fino a 5 sigarette: un dato allarmante che riguarda una dipendenza già consolidata. Mentre tra i ragazzini che hanno solo provato a fumare, la prima sigaretta è arrivata tra i 12 e i 15 anni nel 75% dei casi.

Naturalmente i genitori disapprovano l’uso delle sigarette tra i figli (85%), ma non sempre sono al corrente delle loro cattive abitudini. Infatti, 1 minore su 2 fuma all’insaputa dei propri genitori.
I volontari della Lilt di Asti- delegazione di Canelli si augurano che anche nel mese di maggio vi sia una ampia partecipazione alle iniziative programmate e che esse contribuiscono a migliorare le abitudini di vita. Con lo slogan “Liltbertà! Non mandare in fumo la tua libertà” celebriamo insieme la Giornata Mondiale Senza Tabacco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *