Intensificati i controlli alla circolazione stradale

Nelle ultime settimane i carabinieri della Compagnia di Villanova d’Asti hanno intensificato i controlli alla circolazione stradale rivolgendo particolare attenzione ai conducenti che si pongono alla guida di veicoli sotto l’effetto di alcol.

Nella giornata di martedì 7 novembre, un altro conducente, R.L. classe ’89 di Asti, è stato trovato positivo all’etilometro con un tasso 1,42 g/l da cui è scaturito il ritiro della patente di guida e contestuale denuncia all’Autorità Giudiziaria astigiana.

Da inizio anno il Comando Compagnia Carabinieri di Villanova d’Asti ha elevato oltre 50 persone per la stessa violazione al Codice della Strada. Il fenomeno è piuttosto sentito in ragione dello storico legame tra la terra astigiana e lo straordinario vino che produce.

Sulle strade del nord astigiano, da inizio anno ad oggi, la sola Arma dei Carabinieri ha proceduto al controllo di oltre 26.000 persone in transito, ritirando oltre 90 patenti e sequestrando più di 70 veicoli.

Ancora persistente è il fenomeno di coloro che sfidano la sorte ponendosi alla guida senza patente o con patente di guida sospesa.

Altrettanto grave ma non particolarmente allarmante è invece quello degli automobilisti che circolano senza coprire il proprio mezzo con la prevista polizza assicurativa: 35 casi da inizio anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *