29° Rally del Tartufo, con partenza e arrivo Asti

Fra le tante novità della 29^ edizione del Rally del Tartufo, che si correrà sabato 22 e domenica 23 aprile, spicca il nuovo team organizzativo con Paola Bocchino e Luca Meneghetti della BMG Motor Events che hanno ereditato la kermesse dalla Motor Sport di Moncalvo della famiglia Rondi che ne è stata l’ideatrice.

Sono sessantanove le domande di iscrizione giunte regolarmente presso la BGM Motor Events.

Fra gli ospiti, oltre a Giuseppe Castagnotto, titolare della UNICAR Spa, giornalisti quali Massimo Grosso di Rally Slalom, Maurizio Sala per la Stampa ed il Monferrato, Corrado Mareliati per Radio Valle Belbo GRB National Sanremo.

Oltre a Gianni Giaccone per il Trofeo intitolato al padre Carlo Giaccone alla sua ottava edizione e il compianto Sergio Braghero erano presenti la moglie e la figlia. Anche la presenza dell’Ing. Russo della Provincia di Asti che confermava l’avvenuta omologa del percorso da parte delle autorità.

Fra i piloti quel Davide Bannò esperto di guida sul ghiaccio che sarà presente alla gara astigiana con una vettura di tutto rispetto.

Svelati dunque orari e percorso tramite la proiezioni di immagini e filmati che hanno raccontato l’intero percorso di gara con la PS1 Dae-Carbone Mombarone di 7,30 km da effettuarsi sabato sera 22 aprile con partenza alle ore 17:41, mentre domenica 23 (parco assistenza ad Agliano Terme alle ore 8.15) si disputeranno due prove ripetute ciascuna tre volte con la PS2, 4 e 6 Belbo Sugheri–San Vito di Km 10,60 con orari 9:05, 12:33 e 15:51 e la PS3, 5 e 7 Pianbello–Loazzolo di Km 12,00 negli orari di 10:03, 13:31 e 16:49.

Al termine della serata un gustosissimo rinfresco allieterà i presenti.

Ricordiamo che sabato 22 si svolgeranno le verifiche sportive e tecniche nella sede della Direzione di Gara allestita per l’occasione nella Concessionaria Ford–Mazda–Hyundai UNICAR Spa di Asti da dove, alle ore 17:10 gli equipaggi partiranno per recarsi a Nizza Monferrato destinazione l’interno della Fiera del Santo Cristo dove rimarranno in esposizione le vetture per tutta la notte durante il lungo riordino. Sempre sabato, con orario 10:30–15:30, sulla prova speciale di Mombarone si effettueranno le prove con le vettura da gara (Shakedown) ricordando che la Proloco di Mombarone sfornerà tutto il giorno specialità locali golosissime da distribuire ai presenti.

L’arrivo al termine della gara di domenica è previsto alle ore 18.20 in piazza San Secondo di Asti dove ad attendere i concorrenti ci saranno gli Sbandieratori del Rione San Silvestro già dalle ore 17 che oltre regalare grande spettacolo al pubblico presente, parteciperanno alle premiazioni consegnando le Coppe nei loro tradizionali costumi medioevali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *