La grande “Fiera del Rapulé” di Calosso

rapuleTorna, sabato 15 e domenica 16 ottobre. la “Fiera del Rapulé” di Calosso, la 17esima edizione di uno dei maggiori eventi che celebrano la cultura, la tradizione e l’enogastronomia di Langhe e Monferrato.

Il paese sarà pronto ad accogliere la solita pacifica invasione di migliaia di persone che giungeranno da ogni parte d’Italia e dall’estero per gustare le tante prelibatezze proposte nei suggestivi “crotin”, le vecchie cantine di tufo del centro storico che garantiranno ben 34 punti d’assaggio. Come sempre, tanti i piatti proposti tra cui alcune novità, che si assoceranno ai pregiati vini dei produttori calossesi e anche ai distillati del territorio.

L’inaugurazione dell’evento è prevista Venerdì 14 ottobre alle ore 18 presso il Salone Don Pierino Monticone, in piazza S. Alessandro, con un convegno aperto a tutti sulle tipicità del territorio cui seguirà l’apertura del banco d’assaggio dei migliori vini di queste colline. Sabato 15 ottobre, dalle ore 17 apriranno le casse per acquistare i “crotin”, la moneta necessaria per le degustazioni, e la festa continuerà fino a mezzanotte animata da cantastorie, falconieri, musicisti, teatranti e vari artisti di strada, oltre alle diverse occasioni per ammirare lavori artistici attraverso le diverse mostre allestite.

Domenica 16 ottobre il percorso enogastronomico riaprirà alle ore 10 con il tradizionale mercatino e nel pomeriggio, alle ore 16, è previsto il rito della pigiatura dei “rapulin” e l’elezione di Miss Rapulera. Da vedere, tra le tante cose, la mostra di ex voto nella chiesa parrocchiale, le personali di pittura di Paolo Viola nella Casa S. Martino e di Marisa Garramone nel Crotin Rosina, mentre nel palazzo comunale ci sarà una esposizione curata dal Museo Etnografico di Cisterna d’Asti e nel Crotin ‘d la Tolera i pannelli del Museo Paleontologico Astigiano relativi anche alla locale Area del Paludo.

L’organizzazione logistica ha previsto un comodo servizio navetta con partenza da due diversi punti: a Santo Stefano Belbo e a località Piana del Salto; in quest’ultima sarà a disposizione anche un parcheggio a pagamento dedicato ai camper (info: tel.348.3672230, sindaco.calosso@ruparpiemonte.it). Viene ricordato che è possibile acquistare in anticipo e on line i “crotin” per le degustazioni e che l’evento si terrà anche in caso di maltempo essendoci diversi spazi coperti lungo il percorso enogastronomico che interessa il centro storico del paese. Info: www.fieradelrapule.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *