Sequestrati 24 mila prodotti privi dei requisiti di sicurezza e conformità

sequestratiNelle scorse settimane i finanzieri di Bra hanno individuato otto esercizi commerciali nei comuni di Bra, Alba e Cortemilia nei quali venivano posti in vendita prodotti di vario genere, privi dei requisiti di conformità e sicurezza stabiliti dal Codice del consumo (D.Lgs. n. 206/2005).

Le Fiamme Gialle dopo aver riscontrato che i prodotti presenti nei negozi erano sprovvisti della denominazione merceologica, del marchio del produttore o dell’importatore nell’Unione Europea nonché delle etichette in lingua italiana e delle relative note informative, hanno proceduto al sequestro di circa 24.000 articoli, per la maggior parte provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese, costituiti prevalentemente da bigiotteria ed altra oggettistica per la persona.

I titolari delle attività commerciali, tutte di grandi dimensioni e frequentate da una vasta platea di acquirenti, sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Cuneo per all’avvio dei procedimenti di irrogazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente, che vanno da un minimo di Euro 516 ad un massimo di Euro 25.823.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *