Il 2° Rally “Colli del Grignolino” si correrà a novembre

Logo Rally del Grignolino 2014La 2° edizione del “Rally Colli del Grignolino” è in programma il prossimo 22 e 23 novembre 2014.

L’apertura delle iscrizioni è fissata per giovedì 23 ottobre e sarà possibile inviare il proprio modulo di adesione entro lunedì 17 novembre alle ore 18.

Gli equipaggi che prenderanno parte alla manifestazione potranno poi ritirare il radar della manifestazione sabato 15 novembre nella trattoria Corona Reale a Moncalvoed effettuare le ricognizioni autorizzate del percorso di gara, che saranno possibili anche venerdì 21 dalle 12.00 alle 16.00.

Sabato 22 novembre il comitato organizzatore ha organizzato uno shake down in località Panengo per dare la possibilità a tutti gli equipaggi di testare la propria vettura in assetto da gara prima del via ufficiale alla manifestazione che sarà dato in piazza Carlo Albero a Moncalvo sabato 22 novembre alle ore 18.01: gli equipaggi a bordo delle loro autovetture in assetto da gara, dopo essere stati presentati al pubblico, entreranno nel riordino notturno allestito a Moncalvo.

La gara entrerà nel vivo domenica, quando gli equipaggi saranno chiamati ad affrontare 60,06 km cronometrati suddivisi in tre prove da ripetere due volte. Il parco assistenza sarà allestito nel piazzale della stazione di Moncalvo, mentre il riordino si svolgerà a Grazzano Badoglio in Piazza Giacomo Cotti.

Per conoscere i vincitori assoluti e di classe bisognerà aspettare la serata quando verranno proclamati i più veloci driver dell’edizione 2014 che succederanno nell’albo d’oro a Gianluca Verna e Fulvio Florean.

“Dopo l’importante successo dell’edizione 2013 IN VMmotorteam ha voluto dare ancora un’ulteriore segnale di qualità e capacità organizzativa impegnandosi a sviluppare la gara elevandola di validità: partendo da Ronde si passa al Nazionale per questo 2014 per poi proporla a Nazionale TRN 1° Zona nel 2015” ha commentato Moreno Voltan, uno degli organizzatori. “Sono stato proposto dai ragazzi della Città di Moncalvo alle amministrazioni e direttamente ai sindaci dei comuni interessati i quali, dopo un’incontro informativo dove e’ stata illustrata la gara, mi hanno dato ok a procedere e confermato la loro disponibilità per lo sviluppo della gara. Sono sicuro che è stata apprezzata l’associazione di una competizione sportiva alla valorizzazione del territorio che la stessa comporta: saranno interessate tutte le strutture locali come bar, trattorie, aziende vinicole, B&B, ristoranti e tutte le attività produttive in genere. Tutte realtà locali importanti che i partecipanti alla competizione ed il loro seguito avranno modo di conoscere ed apprezzare. Dal punto di vista competitivo, inoltre, le strade dell’ Astigiano e del Torinese sono da sempre un’attrattiva sportiva importante per gli appassionati. La gara sarà proposta in una forma compatta dove pero troviamo tutta la componente sportiva che Noi concorrenti cerchiamo. In più abbiamo voluto spettacolari zone dove il pubblico, in completa sicurezza, potrà apprezzare questo favoloso sport composto principalmente di: passione, mezzo meccanico, e tanto piede.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *