“Metti una merenda con Mozart”

MOZARTL’associazione musicale e di promozione sociale Alma presenta, sabato 30 aprile, ore 16,30, all’Archivio di Stato di Asti, “Metti una merenda con Mozart”, secondo appuntamento delle “Merende Musicali”, dopo il successo del primo dedicato a J. S. Bach.

W. A. Mozart spiegato da Francesco Carriero, giornalista della Gazzetta d’Asti, eseguito dagli alunni dell’Alma, e dalla loro insegnante Ernesta Aufiero. Dopo 3 caffè letterari dedicati al periodo romantico, le merende musicali si concentrano invece sul classicismo e il suo superamento da Bach a Beethoven, la Festa Internazionale della Musica si avvicina e l’Alma ha pensato di aspettarla così, con 3 eventi monografici che hanno l’ambizione di avvicinare i più giovani e non solo alla grande musica. Cosa ci separa e cosa ci avvicina alla musica colta? Alma si prepara per Mozart, ma pensa già a Beethoven.

Pianista e organizzatrice, Ernesta AufieroPartecipazione degli allievi dell’associazione Alma.In programma: Marcia alla turca, sonata k 545, stralci dal concerto k 466 n 20 e k 488 n 23.

Ingresso a offerta libera, il ricavato contribuirà a finanziare il concerto che si terrà il 21 giugno in onore della Festa Internazionale della Musica e delle Donne, al termine rinfresco. Il prossimo appuntamento sarà il 28 maggio, con “A merenda con Beethoven”.

Data la capienza della sala, si prega di prenotare, al numero 3490940705, o all’indirizzo mail ernesta.aufiero@gmail.com.

Info: www.associazionemusicalealma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *