Il Circolo Acli Canelli in gran fermento

Nonostante l’annus horribilis 2020, con la diffusione del virus che ha condizionato negativamente e globalmente la sfera sociale ed economica, il Circolo Acli Canelli, grazie allo zoccolo duro, senza aver ricevuto ancora nessun ristoro da parte del governo, per i mancati introiti, ha ripreso i lavori per l’imminente inizio della stagione agonistica 2021.

Il direttivo Acli è così composto. Presidente: Paolo Lanzavecchia, Vice Presidente Vicario: Franco Sconfienza, Vice Presidente: Roberto Barbero, Segretario: Aldo Bocchino, Consiglieri: Mario Bussolino, Michelina Cerruti, Giuseppe Faccio, Cornelia Maraffio, Paolo Morando, Ferdinando Papa e Aldo Prazzo. Nel novembre 2019 la Federazione Italiana Tennis ha approvato la Scuola Tennis (Basic School) sotto la Direzione Tecnica del collaudato Maestro Nazionale Fabrizio Demaria e dell’Insegnante di Scuola Tennis e Preparatore Fisico Vittorio Petrocelli, che in questo avvio di stagione ha raggiunto il massimo livello, con oltre novanta soci di cui una quarantina di under 18. Il Circolo si propone di mantenere un ambiente sano ed accogliente capace di rispondere alle richieste dei soci e frequentatori, con lo scopo di promuovere la disciplina del tennis. Carismatico e competente gestore del circolo è il nostro socio e consigliere Nando Papa, oltre a condurre il bar si occupa della manutenzione dei campi da tennis e in qualità di giudice arbitro Fit (GAC) sovraintende l’organizzazione e lo svolgimento dei tornei e dei campionati a squadre. L’attività è basata principalmente sul gioco del tennis che ha avuto in questi ultimi anni un incremento massiccio, dovuto in modo particolare ai soci che giocano a tennis e al supporto economico dei preziosi sponsor che consentono la perfetta manutenzione e gestione dei campi. Il Circolo Acli, piccolo per estensione, ma grande per le idee con l’appassionata operosità dei suoi dirigenti, che attuano il più puro volontariato, è arrivato ad occupare un ruolo di primaria importanza nel panorama tennistico della provincia di Asti. A causa dell’incertezza circa l’espansione della pandemia il Direttivo Acli non ha ancora programmato per la corrente stagione i tornei di seconda, terza e quarta categoria anche se il tennis è l’unico sport che permette anche in questa fase nuovamente delicata, di fare attività fisica in totale sicurezza. Al momento sono state iscritte la squadre ai vari campionati. Over 60 maschile regionale: Giuseppe Bellotti, Antonio Alberti e Massimo Bergamasco. D3 maschile regionale “A”: Fabio Martini, Giuseppe Bellotti e Andrea Porta. D3 maschile regionale “B”: Edoardo Branda, Edoardo Bellè, Ezio Chiarle, Paolo Morando e Alessandro Chiriotti. D3 femminile regionale: Lisa Viazzi, Sara Parodi e Ilaria Pettiti. Under 14 maschile regionale: Vittorio Bianco, Andrea Ferro, Andrea Icardi, Alessandro Marchisio e Tommaso Pietragalla. Under 12 femminile regionale: Camilla Pietragalla, Matilde Rapetto e Sara Castino. Provinciali Limitate 4.3 maschile, squadra A: Fabrizio Benotti, Marco Viazzi, Paolo Visconti, Silvio Pernigotti e Ivan Sirena, squadra B: Massimo Iorii, Paolo Albanese, Fabrizio Damerio, Andrea Garavatti, Paolo Biscaldi, Andrea Pernigotti, Nathan Sconfienza e Aleksandar Trajanovski. Limitata 4.3 femminile: Hadia Akrimi, Maria Giulia Gallo, Romina Icardi, Viola Marchisio e Daniela Pitzalis.

Paolo Cavaglià

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.