All’avvocato Caniggia l’onorificenza di commendatore della Repubblica

Il dott. Massimo Caniggia, avvocato alessandrino, 51 anni, riceverà l’onorificenza di commendatore della Repubblica venerdì 2 giugno nella sede della Prefettura di Alessandria.

Dal 1997 al 2015 ha svolto il compito di dirigente amministrativo della Provincia di Asti (Area Promozione Socio Economica e Lavoro) e dal 2016 è dirigente della Pubblica Amministrazione in Regione per il “coordinamento territoriale sedi di Alessandria e Asti” e dirigente dei Centri per l’impiego di Alessandria e Asti.

Ha concorso all’elaborazione e realizzazione di progetti per il brand e il marketing strategico territoriale, per i sistemi culturali e turistici; si è occupato della connessione di progetti locali con i livelli regionali, nazionali e comunitari.
Ha ideato e curato la realizzazione di progetti per la promozione e creazione di nuove imprese, imprenditoria femminile, imprenditoria culturale, innovazione, formazione al lavoro, cultura e spettacolo.

Ha progettato e curato la realizzazione dello Sportello Creazione d’Impresa della Provincia di Asti. Inoltre ha curato e supportato la Candidatura Unesco Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte Langhe-Roero e Monferrato con il riconoscimento, nel 2014, del cinquantesimo sito italiano Unesco.

Il dott. Caniggia ha al suo attivo anche la produzione di una miriade di pubblicazioni riguardanti la sua attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *