Spento il riscaldamento in condominio moroso

img_1827Ieri, mercoledì 9 novembre, a Canelli, nel “Condominio Valenziano”, in Viale Indipendenza 134, è stato dismesso il servizio di riscaldamento (impianto con termo valvole).
A comunicarlo è lo stesso condominio: “Il motivo è dovuto al mancato pagamento di alcuni condomini ormai morosi da alcuni anni.

L’assemblea condominiale tenutasi lo scorso giovedì 4 novembre a malincuore ha dovuto accettare lo spegnimento del riscaldamento in quanto anche le famiglie “buone pagatrici” non avrebbero avuto la forza di sopperire alle pendenze dei condomini morosi che ad oggi ammontano a circa € 18.000,00 (più pagare le proprie rate condominiali e di riscaldamento).

L’amministratore non è stato in grado di trovare una soluzione al problema, (che oramai si protrae nel tempo) dicendoci, coadiuvato da un suo legale di fiducia, che l’unica possibilità sarebbe stata di pagare il debito accumulato (dai morosi) e di continuare a tempo indeterminato a pagare le spese future che avrebbero continuato ad avere i morosi, già ipotecati per i loro alloggi.”

La notizia è stata confermata dall’amministratore del condominio, dott. Gianmarco Veggi, che ha precisato che la ditta incaricata, la Olicar di Bra (Cn), ha atteso invano per due anni il pagamento di quanto dovutole. I tre condomini morosi si troverebbero in difficoltà economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *