Astesana: sulle prospettive del riconoscimento Unesco e dell’Expo

Mercoledì 22 aprile, nel Castello di Moasca, l’Astesana (Strada del vino), organismo responsabile della promozione territoriale, terrà una conferenza stampa sulle prospettive del riconoscimento Unesco e dell’Expo. La Strada del Vino, ogni anno, si impegna a migliorare in modo più significativo il suo servizio, sia per i visitatori che per gli operatori di questa magnifica area, proponendo progetti e proposte mirati a soddisfare la maggiore domanda turistica, creando sinergie e collaborazioni con le varie attività presenti sul territorio astigiano.

Nel corso del 2014, l’Associazione Astesana (marchio di qualità per gli addetti di ospitalità, ristorazione e produzioni enogastronomiche che conta 240 associati) nella sua rinnovata linea d’azione.
E’ nata, così, la Mappa dei Percorsi Panoramici diffusi sul territorio, vera guida delle peculiarità storiche, del gusto e dei servizi.

Mappa del Moscato e della Barbera. Già a fine 2014, inizio 2015, Astesana si è mossa a sfruttare il successo che tale prodotto ha ottenuto e migliorarlo. E’ stato così avviato il progetto della Mappa turistica dei Percorsi del Moscato, del Nizza e del Brachetto, percorsi panoramici riguardanti strade secondarie che attraversano crinali immersi tra i vigneti di produzione dei vini: tre anelli che si estendono per circa una cinquantina di chilometri ciascuno, percorribili in macchina o in bicicletta, dando l’opportunità ai visitatori di scoprire cantine, artigiani del gusto, ristorantini e scorci panoramici mozzafiato che assicurano un’esperienza emozionale indelebile.

Wine Shuttle (servizi trasporto). Dal progetto della nuova Mappa dei Percorsi Panoramici è nato anche quello del “Wine Shuttle”, un servizio di trasporto messo a disposizione da Astesana che darà la possibilità agli ospiti della zona di potersi spostare liberamente all’interno del territorio Sud astigiano, visitando cantine e distillerie, raggiungendo i vari produttori ed artigiani del gusto, recandosi nei numerosi ristoranti, osterie, hotel, agriturismi e strutture ricettive presenti in zona a tariffe prestabilite e verso le destinazioni di maggiore rilevanza, scoprendo così le bellezze, le peculiarità e i prodotti del territorio e creando congiunzioni e sinergie anche tra i soci. Astesana, con il Wine Shuttle saprà collegare e garantire al meglio un viaggio all’interno del territorio Unesco.

Miglioramenti e innovazione saranno apportati anche al sito web di Astesana (www.astesana-stradadelvino.it), per il quale è previsto uno sviluppo dell’architettura su piattaforma Word Press, l’inserimento e l’adattamento della mappa all’interno dello stesso e una veste sempre più interattiva con l’utenza.

Eventi. Per quanto riguarda altre iniziative già in programma, per i prossimi mesi, sono state ideati eventi per il coinvolgimento delle categorie che Astesana raccoglie al suo interno, ad esempio:
* La creazione di una nuova Strada Panoramica del Brachetto che coinvolgerà Comuni in cui risiede una numerosa rappresentanza dei Soci;
* incontri eno-gastronomici (v. iniziativa Cardo Gobbo di Nizza M.to a Febbraio);
* Festival del Paesaggio Agrario 2015 (organizzato da Laurana Lajolo);
* Verranno installate Grandi panchine panoramiche del designer Chris Bangle;
* L’implementazione del sito Internet di Astesana;
* La valutazione della creazione di una App di Astesana.

Queste sono tra le prime iniziative in fase di ideazione ed organizzazione da parte dell’Associazione Astesana nel corso dell’anno 2015, al fine di creare il massimo rilancio di un’area ricca di potenzialità e con una gamma variegata di attività volte alla sua valorizzazione che, agendo in coesione l’una con l’altra, sapranno soddisfare l’utenza locale.
Associazione Astesana: sede legale: via G.B. Giuliani, 29 – 14053 Canelli
Tel. 0141.964038 – fax 0141.964821 – C.F. 91007890055 www.astesana-stradadelvino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *