Giovane astigiano spacciava cocaina ai domiciliari

Approfittando della sua condizione di arrestato domiciliare, un 27enne astigiano aveva creato un vero e proprio market della droga presso la sua abitazione. Molte le segnalazioni pervenute alla centrale operativa dei carabinieri che riferivano di quello strano “via vai” in orario notturno in quella casa sita nel quartiere Praia.

La scorsa notte però, l’illecita attività veniva stroncata dall’efficace intervento di una pattuglia dell’aliquota radiomobile della Compagnia Carabinieri di Asti che, con l’ausilio di una volante della locale questura, traeva in arresto il giovane astigiano per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La perquisizione consentiva di rinvenire e sequestrare oltre 80 grammi di cocaina, 20 grammi di hashish e circa 300 euro in banconote di piccolo taglio ritenuti essere il provento dello spaccio.

Il giovane, dopo aver espletato le opportune attività, veniva tratto in arresto in flagranza di reato e successivamente associato presso la casa di reclusione di Asti a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *