I bus dell’Asp da ottobre con telecamere e localizzazione satellitare

BUS ASPI bus dell’Asp circoleranno da ottobre con telecamere e localizzazione satellitare.

La modifica dei mezzi comporterà in questo mese il non funzionamento degli avvisatori acustici.

L’Asp sta procedendo alle modifiche tecniche dei bus, che, dagli inizi di ottobre, saranno forniti del sistema di localizzazione satellitare e dell’impianto di videosorveglianza.

La dotazione tecnologica riguarderà l’intero parco mezzi, trentacinque bus adibiti al trasporto urbano, frazionale e studentesco.

Al fine di consentire lo svolgimento dei lavori, per tutto il mese non saranno in funzione gli avvisatori acustici per non vedenti (segnalano la linea e la direzione del capolinea). L’Asp si scusa per il disagio, che cercherà di ridurre quanto più possibile, nella certezza di poter assicurare, da ottobre, un servizio ulteriormente migliorato per tutti gli utenti.
I bus dell’Asp circoleranno da ottobre con telecamere e localizzazione satellitare

La modifica dei mezzi comporterà in questo mese il non funzionamento degli avvisatori acustici

L’Asp sta procedendo alle modifiche tecniche dei bus, che dagli inizi di ottobre saranno forniti del sistema di localizzazione satellitare e dell’impianto di videosorveglianza.

La dotazione tecnologica riguarderà l’intero parco mezzi, trentacinque bus adibiti al trasporto urbano, frazionale e studentesco.

Al fine di consentire lo svolgimento dei lavori, per tutto il mese non saranno in funzione gli avvisatori acustici per non vedenti (segnalano la linea e la direzione del capolinea). L’Asp si scusa per il disagio, che cercherà di ridurre quanto più possibile, nella certezza di poter assicurare, da ottobre, un servizio ulteriormente migliorato per tutti gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *