Presentato a Nizza Meraviglie nicesi un progetto per valorizzare il territorio

MERAVIGLIE NICESIVenerdì 11 settembre, all’Auditorium Trinità di Via Pistone, Angolo Via Cordara, a Nizza Monferrato, è stato presentato al pubblico Meraviglie nicesi, un progetto pensato e realizzato da associazioni e realtà nicesi (Pro Loco di Nizza Monferrato, Spasso Carrabile onlus, L’Erca-Accademia di Cultura Nicese onlus e il gruppo organizzatore del Mercatino dell’Antiquariato), in collaborazione con Clarid di Claudio Arnaldo, che individua oltre trenta luoghi simbolo di Nizza Monferrato. fotografati così come si presentano oggi ai nostri occhi e arricchiti di didascalie, tratte da pubblicazioni che ne esplicano la storia e le peculiarità: 

Meraviglie nicesi presenta, inoltre, un focus sul riconoscimento Unesco de I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte, specificando gli obiettivi dell’organizzazione che vi ha provveduto e il perché del riconoscimento, individuando inoltre nel dettaglio i luoghi della “core zone” nicese. Meraviglie nicesi vede le foto di Beppe Chiodi, le didascalie predisposte da Sisi Cavalleris e Maurizio Martino, la correzione testi di Francesca Baldovino e il coordinamento grafico di Tommaso (Massimo) Sileo.

Il Presidente de L’Erca Pietro Masoero ha illustrato il progetto, facendo riferimento a suggestive citazioni letterarie. Ha poi lasciato la parola a Maurizio Martino, vicepresidente della Pro Loco di Nizza Monferrato.

Sono state analizzate una decina di Meraviglie nicesi, ovvero quei luoghi che, testimoniano vicende importanti e talvolta secoli di storia. Claudio Arnaldo ha invece provveduto a illustrare le caratteristiche informatiche. La presentazione è formata da 52 slides, di cui 33 con foto e descrizioni delle Meraviglie nicesi.

I luoghi che presentano le Meraviglie nicesi sono selezionabili con mouse come se ci si trovasse sul web, saltando da un posto all’altro, come in un tour virtuale. In ultimo sono state anche graditissime le osservazioni fatte dal Sindaco di Nizza Flavio Pesce e dalla Presidente dell’Associazione Davide Lajolo Laurana Lajolo, i quali, oltre che apprezzare il progetto, ne hanno evidenziato le potenzialità didattiche e divulgative.

La presentazione è stata arricchita dalle letture proposte da Sisi Cavalleris, Francesca Baldovino e Gianluca Giacomazzo. La proiezioni delle immagini sullo schermo e le videoriprese sono state effettuate da Jean Luis Leuba, Claudio Arnaldo, Piercarlo Cravera e Tommaso (Massimo) Sileo. In coda alla presentazione sono state infine donate ai dirigenti scolastici e ai docenti presenti in rappresentanza delle scuole cittadine le chiavette contenenti Meraviglie nicesi. Gli organizzatori hanno dato massima disponibilità a fornire in qualunque momento il file a chi desidera prenderne visione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *